Dal forno alla tavola: ecco alcune proposte vegetariane, dall’antipasto al dolce, da servire in belle cocotte e pirofile monoporzione, per il piacere di grandi e piccini

5 ricette in terrine: Pizzoccheri gratinati con stracchino, bietole e mandorle - Uova in cocotte alla pizzaiola - Crumble di zucca arrosto e formaggio di capra - Mini timballi al forno con broccoli e noci - Tortini all'arancia

Ricette facili che potete preparare in anticipo e infornare all’ultimo momento, risparmiando tempo in cucina e godendovi di più la compagnia dei vostri ospiti. Se è questo che state cercando… l’avete trovato! Bastano pochi ingredienti, un pizzico di fantasia, contenitori graziosi e un bel forno caldo per preparare piatti nutrienti e sfiziosi, da leccarsi i baffi.

Contorni... in forma

Crumble di spinaci e taleggio
Pulite un chilogrammo di spinaci e lessateli per 10 minuti in acqua leggermente salata, scolateli e strizzateli con cura. In una padella sufficientemente ampia scaldate un cucchiaio d’olio extravergine e fatevi saltare gli spinaci per asciugarli ulteriormente, mescolando spesso per circa 5-6 minuti. Salate, pepate e distribuiteli in 4 piccole pirofile spennellate con un filo d’olio. Private della crosta 4 fette di pane in cassetta, tagliatele a cubetti piuttosto piccoli e poi condite questi ultimi con uno-due cucchiai d’olio, un pizzico di sale, di pepe, una leggera spolverata di aglio in polvere e mezzo cucchiaino di senape in polvere. Mescolate bene e distribuite il pane sugli spinaci formando uno strato uniforme. Riducete in cubetti piccoli anche 100 g di taleggio, poi distribuiteli sul pane e infornate a 180 °C per circa 15 minuti o finché il pane risulterà dorato e il formaggio sciolto. Sfornate, fate riposare e servite.

Flan di carciofi alle mandorle
Mondate e affettate finemente 3 carciofi, pelando e tagliando a rondelle fini anche la parte superiore dei gambi. Affettate sottilmente una piccola cipolla bianca e mettetela ad appassire con 2 cucchiai d’olio in un tegame dai bordi alti. Unite i carciofi, salate e pepate leggermente, quindi mettete il coperchio e proseguite la cottura per 15 minuti, aggiungendo poca acqua se necessario. Una volta pronti, frullate i carciofi insieme alle foglioline di 2 rametti di maggiorana (in mancanza, usate quella secca) fino a ottenere un purè omogeneo. Quindi incorporate 180 ml di panna acida, un uovo e un tuorlo e mescolate bene, alla fine controllate sale e pepe. Dividete il composto in 4 cocotte, poi sistematele a bagnomaria in una teglia riempita con sufficiente acqua per coprire i loro bordi per circa due terzi. Infornate a 190 °C per una quindicina di minuti. Qualche minuto prima di sfornarli, cospargete i flan con uno strato sottile di mandorle tritate. Lasciateli intiepidire nell’acqua del bagnomaria prima di servirli.

Grandi dessert in piccolo formato

Crumble di mele al miele e rosmarino
Sbucciate 2 grandi mele renette, tagliatele a cubettini e irroratele con una spruzzata di succo di limone per non farle ossidare. Conditele con 2 cucchiai di miele d’acacia e gli aghi di un rametto di rosmarino tritati finemente, quindi lasciatele insaporire per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Lavorate con una forchetta 70 g di burro freddo a pezzettini con 70 g di farina integrale di farro, 50 g di zucchero integrale di canna e 30 g di fiocchi d’avena. Lavorate velocemente con la punta delle dita fino a formare delle briciole grossolane. Dividete le mele in 4 cocotte, scolandole leggermente dal liquido che si sarà formato. Condite ciascuna con un cucchiaio della marinatura e distribuite sulla superficie uno strato di briciole. Infornate a 180 °C per una ventina di minuti o finché i crumble risulteranno dorati e croccanti. Serviteli tiepidi oppure a temperatura ambiente.

Pudding di pan brioche e uvette
Fate rinvenire 50 g di uvetta in un liquore, preferibilmente all’arancia, poi scolatela e strizzatela leggermente. Mettete sul fuoco 300 ml di panna fresca; mentre si scalda montate con le fruste elettriche 2 uova con 60 g di zucchero di canna fino a ottenere una consistenza spumosa, a questo punto unite la panna bollente amalgamandola con cura e tenete la crema ricavata da parte. Imburrate leggermente 4 cocotte, poi spalmate sul fondo di ciascuna uno strato di marmellata di arance spesso circa mezzo centimetro. Sistemate in ciascuna terrina 3 fettine sottili di pan brioche, sovrapponendole leggermente. Dividete l’uvetta nelle 4 terrine e ricoprite il tutto con la crema preparata. Spolverate la superficie con zucchero di canna e infornate a 180 °C per 15-20 minuti o fino a quando la superficie sarà dorata. Fate riposare il dolce per una decina di minuti prima di servire.

Divertitevi con le nostre golose proposte

Pizzoccheri gratinati con stracchino bietole e mandorle
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Uova in cocotte alla pizzaiola
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Crumble di zucca arrosto e formaggio di capra
Difficoltà: Media
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Mini timballi al forno con broccoli e noci
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Michele Maino

Tortini all'arancia
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome