Pasta & Co.


Un buon piatto di pasta non solo non fa ingrassare, ma è alla base della famosa Dieta mediterranea, il modello alimentare più rinomato al mondo.

 

Advertisement

Ricette: Spaghetti con le cipolle - Fusilli con melanzane, olive e pecorino - Orecchiette piccanti alle cime di rapa con provola affumicata - Farfalle con crescenza, carote e curry - Spaghetti alla chitarra con moscardini - Penne piccanti con cardi e ricotta - Tagliatelle di mais con piselli e aceto ridotto.

La pastasciutta è senza dubbio il nostro cibo nazionale: secca o fresca, lunga o corta, in bianco o al sugo, con le verdure, con il pesce o con un semplice sughetto al pomodoro, difficilmente un italiano rinuncia a lei per più di un giorno. E difficilmente si troverà qualcuno che sappia elencare tutti gli infiniti tipi di pasta e le innumerevoli salse che li accompagnano: ogni regione, ogni paese, ogni casa ha la sua tradizione e i suoi segreti per rendere unica la ricetta.

Buono a sapersi

•    Per cuocere la pasta immergetela in acqua salata quando bolle, mescolatela, copritela e, non appena l’acqua riprende il bollore, proseguite la cottura senza coperchio sempre su fuoco alto.
•    Il sale, grosso e marino, va aggiunto quando l’acqua bolle, circa 10 grammi per litro (1 cucchiaio).
•    Tenete sempre da parte un po’ dell’acqua di cottura: la aggiungerete se il condimento è troppo asciutto.
•    La pasta va scolata al dente, cioè quando tagliando con i denti uno spaghetto percepite un’idea di resistenza al centro. Se si prevede di saltarla in padella, scolatela prima ancora.
•    Per condire la pasta, utilizzate recipienti molto ampi, in cui sia facile mescolarla alla salsa utilizzando un grande cucchiaio e una grande forchetta per pasta lunga, e una schiumarola per pasta corta.

Vi presentiamo delle pastasciutte di forte impronta meridionale, profumate, piccanti e sfiziose.








Pasta & Co. - Ultima modifica: 2010-09-24T00:00:00+02:00 da Redazione
Pasta & Co. - Ultima modifica: 2010-09-24T00:00:00+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome