Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
450 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Scartate le parti fibrose dei cardi e riduceteli in tocchetti di un centimetro,immergendoli man mano in acqua acidulata col succo del limone perché non anneriscano.
  2. Rosolate l’aglio e il peperoncino interi in una padella larga e dal fondo pesante.Unite i cardi scolati e fateli insaporire per 3-4 minuti, poi aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, una presa di sale, mettete il coperchio e lasciate stufare per 10 minuti a fiamma media, in modo che l’acqua venga assorbita. Alla fine togliete il peperoncino e l’aglio. Mettete di nuovo il coperchio sulla padella. (Se la pasta è quasicotta, tenete i cardi su fuoco minimo).
  3. Lessate, nel frattempo, la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela decisamente al dente e unitela ai cardi. Aggiungete la ricotta,stemperata con poca acqua di cottura della pasta. Insaporite a fiamma viva per un minuto.
  4. Servite le penne cospargendole col pecorino grattugiato oppure ridotto in scagliette sottili.
  5. Potete unire al soffritto di aglio e peperoncino un paio di filetti di acciuga, ben dissalati e ridotti in pezzettini.

Note

Il cardo è una verdura dotata di piacevole vena amarognola: contrastatela con un bianco fruttato, dal sapore largo e sostanzioso come il calabrese Cirò Bianco. Servitelo decisamente fresco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome