Tutti al mare!


Giornate più lunghe, sole che splende: il richiamo del mare si fa più forte. Ecco che cosa portarsi in spiaggia per una giornata diversa dal solito

C’è chi porta da casa fornelli, pentole, vasellame completo e passa la giornata in spiaggia a cucinare e a rassettare. Tutto questo trambusto potrà portare una nota folcloristica, almeno per gli astanti. Ma che cosa resta di una “giornata diversa” se il menu è lo stesso e la fatica è uguale, anzi maggiore, rispetto a tutti i giorni? L’aspetto più bello del picnic non è il rilassarsi? Specie ora che si possono godere le giornate più lunghe dell’anno? Non servono, inoltre, tavolino o sedie, ma bastano teli da spiaggia e una scorta di tovaglioli di carta. Meglio preparare cibi che si possano mangiare senza posate o con una posata sola. Il gazpacho, ad esempio, può essere consumato in tazze o bicchieri, che si tengono in mano più agevolmente, rispetto ai piatti.

Advertisement

Menu da spiaggia

Antipasto
Gazpacho rosso mediterraneo

Primo
Tris di riso con verdure croccanti, olive e fiocchi di latte

Secondo
Crostata integrale ai pomodori

Dessert

Clafoutis al cacao con albicocche

Buon appetito!





Tutti al mare! - Ultima modifica: 2014-05-27T00:00:00+02:00 da Redazione
Tutti al mare! - Ultima modifica: 2014-05-27T00:00:00+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome