La regina delle mozzarelle


Fresca, bianca, tonda e profumata di latte.  E' lei, la mozzarella di bufala che, soprattutto in questo periodo, può diventare la protagonista di molti piatti della cucina mediterranea e non solo

5 ricette con la mozzarella di bufala: Lasagna caprese Linguine con zucchine, mozzarella di bufala e pomodorini arrosto - Marinata di ortaggi crudi con mozzarella di bufala - Ravioli alle olive su coulis di pomodoro Cannelloni di melanzane

La mozzarella di bufala è un formaggio a pasta filata ottenuto con solo latte intero di bufala. Ha un colore bianco perlaceo, “crosta” sottilissima, e una pasta molto elastica nelle prime 8-10 ore dopo la filatura. Ha un contenuto di grasso minimo del 52%. Il termine mozzarella deriva dalla tecnica con cui in origine si “mozzava” a mano la pasta per ottenere i singoli pezzi. Risale al XII secolo, quando i monaci di San Lorenzo in Capua accoglievano i pellegrini donando loro una “mozza” di formaggio.

Proprietà nutritive

Il latte di bufala è a livello nutrizionale molto più ricco del latte vaccini. Contiene più grassi, più proteine e concentrazioni superiori di alcuni ceppi di lattobacilli.

Come si conserva

Conservatela in frigo immersa nel suo liquido originario. Per gustarla al meglio, va tolta dal frigo mezz’ora prima di mangiarla e immersa in acqua calda per 5 minuti. Se dovete cucinarla, sgrondatela del suo liquido e tenetela per alcune ore in frigorifero in modo che possa separarsi dall’acqua in eccesso, acquisendo la consistenza ottimale.
Ora scopriamo come inserirla in deliziose ricette.

Lasagna caprese
Difficoltà: Facile
20 minuti
5 minuti
Lasagna caprese





La regina delle mozzarelle - Ultima modifica: 2016-07-11T00:00:00+00:00 da Redazione
La regina delle mozzarelle - Ultima modifica: 2016-07-11T00:00:00+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome