Il mare in insalata


Tenere seppioline marinate, il sapore delle cozze, la pregiata bottarga, il tonno, sono tutti ingredienti indispensabili per preparare una ricca insalata di mare, fresca e saporita, degna di una tavola estiva d’eccellenza.

Non esiste ristorante di pesce che non abbia in lista l’insalata di mare; nel novanta per cento dei casi si tratta di polpo, cozze, vongole o magari calamari, conditi con olio, limone e sale. Ottime preparazioni, se i molluschi sono freschi, ma il mare in realtà ci offre ben di più se lasciamo spazio alla nostra fantasia.
Questo è quello che abbiamo fatto nell’ideare per voi queste ricette, appetitose e ricche di abbinamenti e sapori nuovi che, con un po’ di tempo da dedicare ai fornelli – spesso necessario quando si tratta di cucinare il pesce – vi apriranno a nuove dimensioni di gusto, deliziandovi con i profumi della migliore cucina di mare. Troverete, a fianco dei pesci più comuni, come cozze e vongole, altri pesci meno usati, e accostamenti con verdure, erbe e condimenti originali che hanno il pregio di farvi scoprire gusti nuovi senza mai prevaricare e tanto meno nascondere quelli inconfondibili del buon pesce.

Advertisement

Abbinamenti con i classici della nostra gastronomia

  • Seppie : sono ottime cotte in padella con carciofi o piselli o, in zimino alla toscana, con le bietoline e il nero di seppia. Classici sono anche il risotto o gli spaghetti al nero. In Puglia si usa mangiare le seppioline crude, condite con succo di limone, pepe e, un filo di buon olio extravergine. Un’altra classica preparazione è la cottura alla griglia o alla piastra: dopo averle fatte marinare per un’ora in olio extravergine aromatizzato con un po’ di pepe, si fanno cuocere per una ventina di minuti, girandole spesso, e poi si condiscono con olio e prezzemolo.
  • Cozze: gustosa la zuppa di cozze con aglio, olio, prezzemolo, peperoncino o pepe e, se lo gradite, qualche pomodorino. Squisite le cozze ripiene con un impasto di pecorino sardo, pangrattato, aglio, prezzemolo e poi gratinate al forno
  • Vongole: quelle migliori si trovano nei mesi estivi. La pasta con vongole, aglio, olio, prezzemolo, peperoncino con o senza pomodoro, è un grande classico. Sono ottime anche stufate in un soffritto di olio, prezzemolo, aglio e pomodori spellati e tritati, servite su fette di pane rustico abbrustolite.
  • Bottarga: le uova di muggine, pressate, salate e stagionate per 4 o 5 mesi danno origine alla bottarga, pregiatissimo prodotto di mare. Da provare l’insalata di fettine di bottarga e cuori di sedano o le linguine aglio, olio e peperoncino con un buon cucchiaio per persona di bottarga grattugiata. È ottima anche come antipasto, fatta marinare per qualche ora nell’olio, spruzzata con qualche goccia di limone e servita su fettine di pane abbrustolito.
  • Tonno: il filetto è ottimo sia crudo sia cotto. Marinato in aglio, erbe aromatiche, olio, limone e/o aceto, pepe o chili, si cuoce poi sulla piastra per 5 minuti. Squisito anche alla marinara cotto con un sugo di pomodori, olive e capperi e, quando il sugo si è ristretto, cosparso di pangrattato, prezzemolo e menta e infornato per pochi minuti.

Ecco alcune ricette sfiziose e originali per preparare gustose insalate di pesce.







Nasello e peperoni
Difficoltà: Facile
20 minuti
30 minuti
Nasello e peperoni

Il mare in insalata - Ultima modifica: 2010-07-02T00:00:00+02:00 da Redazione
Il mare in insalata - Ultima modifica: 2010-07-02T00:00:00+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome