La ricetta delle sfoglie integrali con lenticchie


Sfoglie integrali con lenticchie verdi 318Visto che me lo avete chiesto in tanti vi riporto subito la ricetta delle sfoglie di lenticchie di cui parlavo nell’ultimo post, pensavo di farlo con più calma, ma mi sembra giusto onorare le richieste gentili che mi sono arrivate e darvi la possibilità di provarle.
Non sono una novità nel blog in verità sarebbe un po’ sciocco nasconderlo, sono comparse altre due volte accompagnate da due preparazioni diverse, nel primo caso una zuppa, nel secondo le stesse lenticchie servite in una sorta di gustosa insalata proteica!

Qui invece compaiono sole solette nella loro semplicità come in origine erano state create con i miei ragazzi di cui già raccontavo.
Potete usarle per tante cose diverse, raccontavo una volta che ad esempio le davo e lo do tuttora quando riesco a preparale ai miei bimbi come spuntino al posto del pane.
Ma sono ottime compagne anche di zuppe e creme di verdura, per completare al meglio delle insalate innalzando la parte proteica, come base per accogliere combinazioni di verdure varie.
Per altro io non ho avuto il tempo di sperimentare molto su questa scia, ma se ne avete voglia provateci anche voi a cambiare legume.
Lasciate sempre la farina integrale di base e poi abbinateci altri tipi di lenticchie, piuttosto che fagioli, ceci, fave, piselli e così via.
Naturalmente legumi voluminosi andranno schiacciati con una forchetta prima dell’impasto, ma a parte questo il risultato potrebbe essere molto interessante.
Fatemi sapere, ora eccovi la ricetta!!!

 

Sfoglie integrali con lenticchie verdi

Sfoglie integrali con lenticchie verdi 518

Ingredienti per 4 persone circa in base all’uso finale:

  • 100 g di lenticchie verdi lessate,
  • 100 g di farina integrale,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca o altra erba a scelta,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

 

Preparazione

  1. Mescolare la farina con le lenticchie cotte, la maggiorana secca (che oltre che con un’altra erba potete sostituire con una spezia) e un pizzico di sale.
  2. Mettere a fontana su una spianatoia e nel mezzo aggiungere 2 cucchiai di olio e l’acqua sufficiente a ottenere un impasto omogeneo da coprire e lasciare riposare per 30 minuti.
  3. Rivestire una placa bassa con carta da forno, stendere l’impasto sottilmente e ricavare delle forme quadrate o rettangolari di 7-8 cm di lato distribuendole nella placa leggermente distanziate.
  4. Cuocerle nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa e prima di consumarle raffreddarle completamente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome