5 | 2 voto/i

Il binomio basilico e pomodori è esso stesso immagine della cucina Italiana, può accogliere in se tanti ospiti illustri come la sontuosa mozzarella, accompagnare piatti icone come la pizza, essere condimento perfetto per la pasta o ospitare come nel caso della ricetta che vi presento oggi un altro latticino orgogliosamente Italiano: la ricotta! Provate e rimarrete a bocca aperta!!!

Di basilico e pomodori abbiamo in questi giorni giusto le anteprime, almeno direi nel nord del nostro bel paese, mentre al sud la fortuna di un clima più favorevole ha forse già pienamente fatto crescere al meglio alcune varietà dell’erba aromatica e del frutto del pomodoro per prassi considerato verdura!

Il binomio basilico e pomodori è in ogni caso un classico assoluto della cucina mediterranea e su questo sodalizio sono nate autentiche prelibatezze in cui la forza di entrambi diventa irresistibile.

Se pensiamo a una pizza tradizionale basilico e pomodori non possono mancare a prescindere da come la preferiamo farcita e condita, sono profumi sommati insieme che fanno anima e sangue potremmo dire!

Lo stesso potremmo riportarlo a molte salse estive per primi piatti o per le diffuse bruschette dove è sempre l’anima di basilico e pomodori a fare la differenza oltre alla qualità del pane di base e a quelle altrettanto fondamentale di un ottimo olio extravergine d’oliva.

Ancora di più questo sodalizio lo troviamo in un piatto per noi Italiani imprescindibile, la caprese di basilico e pomodori con ospite la succosa e buonissima mozzarella di latte fresco nelle sue tante e diverse tipologie, qualcosa di imparagonabile a tutti gli altri formaggi.

Ma questa coppia oltre alla mozzarella può ospitare altri ospiti che provengono dal mondo dei latticini in maniera creativa e golosa pur rispettando i buoni criteri della cucina della salute.

Ne è un esempio la ricetta che vi presento oggi dove il basilico non si vede in apparenza perché fuso nell’intimo della buona ricotta usata, circondata a sua volta da belle fette di pomodoro fresco e completata dai buoni e colorati pistacchi tritati.

La semplicità che trionfa, come racconto ampiamente in un mio fortunato libro, e a cui manca solo l’accompagnamento di un companatico che potete scegliere a vostro assoluto piacimento!!!

Ricotta cremosa al profumo di basilico con pomodori freschi e pistacchi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzo di basilico fresco,
  • 500 g di buona ricotta fresca tipo Manciano o simile,
  • 4 pomodori maturi freschi,
  • 80 g di pistacchi non salati,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire con cura le foglie di basilico, lavarle e asciugarle delicatamente, iniziare a spezzettarle il più finemente possibile con le mani mettendole in una ciotola e mescolarle con 2-3 cucchiai di buon olio extravergine d’oliva.
  2. Amalgamare questo olio profumato alla ricotta con l’aiuto di una frusta o un grande cucchiaio, con una buona ricotta fresca non dovrebbe essere necessario aggiungere sale, ma regolarsi secondo i propri gusti.
  3. A parte lavare i pomodori, dividerli a metà e tagliarli in mezze fette, sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi, tostare lievemente in un piccola padella a calore basso per 2-3 minuti i semi di sesamo nero.
  4. Mettere la crema di ricotta in una sacca da pasticceria con beccuccio rigato e spremerla al centro dei piatti, circondarla con le mezze fette di pomodori colandovi sopra a scelta alcune gocce di olio, completare con i pistacchi tritati e i semi di sesamo nero tostati.
Basilico e pomodori con ospite la ricotta - Ultima modifica: 2020-05-31T12:04:00+00:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome