Siete sotto pressione? Ecco le 5 regole d’oro per non ingrassare


Se per colpa di stress e ansia temete si mettere su chili, l’alimentazione più consigliata per voi è quella in grado di tenere a bada i livelli di 2 ormoni, ossia cortisolo e insulina e che, allo stesso tempo, risulti saziante e salutare. Per questo scopo è consigliabile seguire un’alimentazione a basso impatto glicemico. Qui sotto i consigli principali.

1 Scegliete alimenti a basso e medio impatto glicemico come cereali integrali e derivati, legumi, verdure, frutta secca ed essiccata, frutta fresca. (Nella foto trovate uno squisito esempio di un primo piatto ricco di verdure, sano e con un contenuto impatto glicemico).

2 Evitate o ridurre il consumo di cibi ad alto indice glicemico come zucchero o miele, dolci, patate, cereali molto raffinati (pane e riso bianco, cereali soffiati).

3 Preferite pesce, carni, latte e derivati rigorosamente magri. Alternandoli con legumi e derivati della soia.

4 Non associate in un pasto un alimento grasso con uno ad alto indice glicemico: facilita l’ingrassamento. Meglio scegliere: o grassi, o zuccheri.

5 Per mantenere i livelli stabili di glicemia, a metà mattina e pomeriggio consumate almeno un frutto o una spremuta, e non saltate mai i pasti principali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome