Bisogno di dimagrire? La dieta vegetariana sembra la più efficace, specie per i diabetici


Secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of American College of Nutrition, chi è diabetico e sceglie un regime vegetariano per dimagrire, ottiene dei risultati migliori rispetto alle diete convenzionali.

 

Nella ricerca in questione, 74 soggetti con diabete di tipo 2 sono stati casualmente divisi in due gruppi. Il primo doveva seguire una dieta vegetariana a base di cereali, verdura, frutta e frutta a guscio con al massimo una porzione di yogurt magro al giorno. All'altro gruppo era stata assegnata una dieta per diabetici che ubbidiva alle linee guida internazionali. Le due diete erano isocaloriche e riducevano di 500 calorie l'apporto energetico di ogni soggetto. Ebbene, la dieta vegetariana è risultata quasi due volte più efficace nel ridurre il peso corporeo, con una perdita di peso media di 6,2 kg rispetto ai 3,2 kg della dieta convenzionale. Ma non solo. Utilizzando la risonanza magnetica, i ricercatori hanno valutato l'effetto delle diete sul tessuto adiposo e hanno scoperto che il regime vegetariano ha ridotto più adipe in generale, con un generale beneficio per l'organismo, e in particolare un tipo (subfasciale) la cui diminuzione migliora il controllo della glicemia. I ricercatori concludono che visti i risultati, il regime vegetariano potrebbe risultare efficace per tutte quelle persone che non riescono a dimagrire nonostante la dieta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome