Cosa c’è di più dolce del miele? Una morbidezza seducente capace di rendere unici piatti dolci e salati

5 ricette con il miele: Crostini integrali con brie, fragole e aceto balsamico - Cipolline agrodolci con miele e aromi - Cuscus profumato con pollo e ortaggi al cumino - Barrette con cereali, noci e uvetta - Tiramisù di ricotta con salsa di fragole

Rispetto al normale zucchero da cucina il miele contiene più acqua, quindi è leggermente più povero di calorie e ha una maggiore concentrazione di fruttosio, uno zucchero semplice che non provoca brusche impennate della glicemia, ma entra in circolo lentamente. In più, contiene tracce di vitamine, minerali ed enzimi di cui lo zucchero raffinato è completamente privo. Ma queste differenze non bastano per giustificare scientificamente la fama di rimedio naturale e depurativo che il miele si è conquistato nella cucina naturale. Il segreto delle sue proprietà sembra essere legato soprattutto alla diluizione dei principi attivi, che assomiglia a quella dei rimedi omeopatici. Volando di fiore in fiore le api producono un estratto di energia vitale, quello che ci vuole per un risveglio dolce. Un cucchiaio di miele, con pane integrale biologico e frutta fresca, è una prima colazione perfetta per assicurare un buon rendimento fisico e mentale, quando le scorte di zuccheri sono agli sgoccioli.

Scopriamo insieme queste sfiziosità dolci e salate.

Crostini integrali con brie, fragole e aceto balsamico
Difficoltà: Facile
Preparazione: 5 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Cipolline agrodolci al miele e aromi
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Cuscus profumato con pollo e ortaggi al cumino
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Barrette con cereali, noci e uvetta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Chiara Frascari

Tiramisù di ricotta con salsa di fragole
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here