Home Tag Prevenzione

Tag: prevenzione

Te verde, cucina e salute

-
L’azione antiossidante del tè verde e delle sue potenti catechine capaci di neutralizzare i radicali liberi e prevenire danni alle cellule e al DNA sono state meglio indagate da una recente ricerca che ha ribadito ancora una volta il ruolo strategico di questa pianta adatta non solo per preparare gradevoli bevande, ma anche come interessante ingrediente per realizzare alcune interessanti ricette!!

Nashi, una buonissima pera a prova di alcol

-
La pera Nashi è uno dei frutti che negli ultimi anni ha cominciato a diffondersi ed essere coltivato anche in Italia con una caratteristica forma a mela, consistenza interna di pera e sapore buonissimo che sa esaltare numerose ricette della salute. Ora si sono scoperte alcune sue ottime caratteristiche in chiave preventiva rispetto all’abuso di alcol e ai suoi effetti più dirompenti che ne impongono ancora di più la sua conoscenza, scopriamole insieme!!!

Poche noci al giorno, migliore salute cardiovascolare

-
Bastano veramente poche noci al giorno per garantirci un’azione di prevenzione molto efficace e potente come ribadito da uno degli ultimi studi in merito. Noci quindi sempre più protagoniste assolute della salute e non solo di quella cardiovascolare. Con risvolti piacevoli anche a tavola naturalmente come si può vedere nelle ricette che vi suggerisco alla fine dell’articolo!!!

Con spinaci e barbabietole pressione e rischio cardiovascolare sotto controllo!

-
Consumare spinaci, barbabietole e in generale verdure con buone percentuali di nitrati naturali porta, secondo un recente studio, ottimi vantaggi per la salute cardiovascolare a dimostrazione di come presenze e alleanze vegetali nei piatti e nelle ricette sono di fatto un gustoso e piacevole modo per assicurarci benessere e longevità seguendo magari alcune delle proposte che segnalo in questo articolo!

Quali ricette preparare per una giornata ricca di fibre

-
Consumare buone percentuali di fibre giornalmente è estremamente importante per la salute dell’organismo come migliaia di ricerche e studi hanno ampiamente dimostrato a vario titolo, lo è ancora di più se si sono superati ampiamente gli anni della gioventù e il tutto si può fare con semplicità e facilità come dimostrano le ricette che vi suggerisco come ottimo esempio di gusto e benessere a tavola!!!

Un altro pregio straordinario della cucina mediterranea: prevenire la demenza in età avanzata!

-
Le meraviglie della cucina mediterranea continuano a brillare di forte luce positiva e oltre a farci godere di piatti gustosi e estremamente piacevoli ci aiutano concretamente a prevenire molte patologie tra cui la devastante demenza che colpisce gli anziani che sorprendentemente oltre a nutrirsi secondo il modello mediterraneo fanno bene anche a aumentare le porzioni normalmente consumate!!!

Frutti gustosi, memoria perfetta!

-
Vi racconto in questo post un gustosissimo, veloce e per nulla impegnativo (così non avete alcuna scusa!) modo per consumare i buoni frutti di bosco stagionali con i loro colori accesi e le loro sostanze che al pari di altri cibi preservano alla perfezione la nostra memoria senza ricorrere a strane pillole oggi così tanto di moda perché nella stragrande maggioranza dei casi basta mangiar bene per rimanere in salute e godersi pienamente la cucina!!!

Pomodori e spinaci per un estate protetti dal sole

-
Se ci teniamo alla nostra pelle e alla nostra vista in previsione di un estate che si spera calda e assolata prepariamo in cucina gustosi piatti e ricette ricchi di pomodori e spinaci che come ci ricorda una ricerca sono ricchi di due sostanze antiossidanti, licopene e luteina, che hanno una funzione altamente protettiva contro le radiazioni UV dannose.

Cibo e osteoporosi
Ossa più forti? Ecco come

La dieta contribuisce in modo determinante a ridurre il rischio di osteoporosi. Utili indicazioni per scegliere gli alimenti giusti

Eccesso di sale, ipertensione e Covid-19

-
L’ipertensione può condizionare molto il decorso da Covid-19, questa diffusa patologia silenziosa risulta infatti quella che percentualmente registra la più alta incidenza tra i fattori predisponenti l’aggravamento dei sintomi. Una patologia collegata in maniera certa con la dose di sale consumata quotidianamente e per questo contrastabile in maniera efficace con una cucina senza sale fatta di gusto e tanta soddisfazione organolettica.
css.php