L'uovo nel nido di agretti è un piatto sostanzioso e nutriente di inizio primavera!
Per una variante vegana e per saperne di più sugli agretti, date un occhio al nostro tortino di patate e barba di frate qui.

Per realizzare un uovo in camicia acquistate uova biologiche, da galline naturalmente allevate a terra e freschissime: con questo tipo di uova sarà più facile del previsto. In un pentolino portate a bollore l'acqua e aggiungete un cucchiaino di sale e uno di aceto. Rompete un uovo in un mestolo così da poterlo versare molto piano in acqua.
Create un vortice (ma non veloce!) con un cucchiaio di legno e versate nel centro, delicatamente, l'uovo: andrà nel fondo e l'albume comincerà da solo a girare intorno al tuorlo. Osservatelo dall'alto, sostenendo con un cucchiaio a fior d'acqua il vortice, per non farlo fermare. Non è necessario manipolare l'uovo ma solo muovere un po' l'acqua nel senso del vortice.
Se l'uovo è fresco, l'albume non si sparpaglierà ovunque ma rimarrà piuttosto aderente al tuorlo. Prelevatelo dopo 4 minuti con una schiumarola.
Se l'albume comincerà a stracciarsi e staccarsi dall'uovo, considerate che la confezione di uova acquistate potrebbe non essere sufficientemente fresca da poter realizzare un buon uovo in camicia. In quel caso lessate l'uovo con guscio per 6 minuti e mezzo, toglietelo e lasciate intiepidire prima di sgusciare: otterrete un ovetto morbido con tuorlo fluido.

30 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Risciacquate accuratamente gli agretti in acqua e bicarbonato, eliminando le parti più dure e le radici marroncine. Lessateli in acqua bollente salata per 8 minuti e scolate. Condite con olio, sale, e se piace uno spicchio d'aglio tritato: disponeteli a nido nei piatti.
  2. Portate a bollore in un pentolino d'acciaio l'acqua e aggiungete un cucchiaino di aceto e uno di sale. Sgusciate un uovo dentro a un mestolo. Con l'altra mano create con un cucchiaio un vortice lento (non troppo forte!) e versatevi dolcemente l'uovo al centro. Accompagnatelo dall'alto con il cucchiaio, muovendo il vortice per 3-4 minuti.
  3. Uovo su nido di barba di frate
    Raccogliete l'uovo con una schiumarola e appoggiatelo sul nido di agretti con una spolverata di pepe, sale, e se piace peperoncino.

Quanti modi ci sono per gustare le uova? Monique D’Anna nel libro "La cucina delle uova" presenta 50 ricette dolci e salate da tutto il mondo con protagonista questo ingrediente versatile.

Note

Se non volete cimentarvi con l'uovo in camicia, bollite le uova per 6 minuti e mezzo in abbondante acqua (devono essere totalmente immerse) per ottenere un ovetto morbido con il tuorlo semiliquido.

Voti: 4
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Uovo in camicia nel nido di agretti (barba di frate) - Ultima modifica: 2020-02-28T04:44:38+00:00 da Chiara Fumagalli
Uovo in camicia nel nido di agretti (barba di frate) - Ultima modifica: 2020-02-28T04:44:38+00:00 da Chiara Fumagalli