Terrina di grano saraceno taccole e aromi freschi - Ultima modifica: 2016-11-17T17:01:30+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
30 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
330 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Pulite le taccole e lessatele per soli 5 minuti in un litro scarso di acqua bollente salata e aromatizzata con i rametti di timo e le foglie di alloro legati insieme. Scolate i legumi aiutandovi con una schiumarola e conservate l’acqua al caldo. Lasciate raffreddare le taccole e poi riducetele in pezzetti.
  2. Tagliate il peperone a dadini piuttosto piccoli. Sistematelo in una pentola insieme alle taccole e 4 cucchiai d’olio, salate leggermente, coprite e cuocete a calore medio-basso per una decina di minuti. Levate dal fuoco e aromatizzate gli ortaggi con le foglie di menta spezzettate con le mani.
  3. Togliete dalla pentola il peperone e le taccole, scolandole bene dall’olio, e nel fondo di cottura unite i chicchi di grano saraceno. Lasciateli tostare per 1-2 minuti, versate 400 ml dell’acqua di cottura delle taccole filtrata, coprite e cuocete per 20-25 minuti.
  4. Pelate i pomodori, eliminate i semi, tagliateli a dadini e mescolateli con la maggiorana sfogliata, i fagioli, un pizzico di sale e pepe.
  5. Aggiungete peperoni e taccole al grano saraceno ormai cotto e lasciate riposare per 10 minuti. Distribuitelo nei piatti ancora caldo o tiepido, ricopritelo col condimento di pomodori e fagioli e servite.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome