Home Grano saraceno

Grano saraceno

Il grano saraceno proviene dall’Asia Centrale. Coltivato in Cina e in altri Paesi dell’Oriente dal X al XIII secolo, fu poi portato dall’Asia in Europa dai crociati e quindi negli Stati Uniti dagli olandesi nel XVII secolo. Polacchi e russi usano da molti secoli il grano saraceno come ingrediente importante dei loro piatti tradizionali. Altri produttori di questo cereale sono Canada, Stati Uniti, Francia.

Acquisto

Nell’acquistare il grano saraceno è importante controllare che non presenti tracce di umidità: se è venduto sfuso, verificate che i contenitori siano coperti e che il negozio abbia uno smercio elevato. Si conserva in un contenitore a chiusura ermetica, in luogo fresco e asciutto. Se il clima è caldo, si consiglia di tenere la farina in frigorifero, dove si conserva per diversi minuti. Il grano saraceno in chicchi si conserva per 1 anno.

Proprietà

Il grano saraceno contiene 2 flavonoidi importanti per la salute dell’organismo: rutina e quercetina. Si può anche considerare una fonte molto buona di magnesio ed è ricco di manganese, fibre, fosforo, acido pantotenico, proteine. Il grano saraceno è un buon complemento degli altri cereali.

Curiosità

La pianta del grano saraceno produce fiori aromatici e chicchi che hanno la forma di minuscoli triangoli protetti da un guscio duro. Dal nettare del fiore si ricava un miele dal sapore forte e dal colore scuro. Il colore dei semi può andare dal castano con sfumature rosacee al marrone. Dal grano saraceno si ricava un afarina scura e nutriente; privati del loro involucro, i chicchi sono più leggeri e più poveri di elementi nutritivi. Il grano saraceno non contiene glutine ed è indicato per chideve evitare il frumento, perché allergico.

Tutte le ricette con Grano saraceno
Ricetta di Marina Grassani
Ricetta di Barbara Toselli
Ricetta di Diletta Poggiali
Ricetta di Barbara Toselli
Ricetta di Marianna Franchi
Ricetta di Paola Galloni

Polpette di ceci e feta al grano saraceno con carote arrosto

Secondo Ricetta vegetariana Difficoltà: facile Preparazione: 35 minuti Cottura: 50 minuti
Ricetta di Loredana Colombino

Timballini di grano saraceno e stracchino al pesto di rucola

Primo Ricetta vegetarianaSenza glutine Difficoltà: Facile Preparazione: 20 minuti Cottura: 25 minuti
Ricetta di Margherita Rondina
css.php