Le stelle di polenta sono un'alternativa naturale e senza glutine dei più classici gnocchi alla romana. Stellare per illuminare le vostre tavole di Natale e Capodanno, questo primo piatto è adatto per essere cucinato in anticipo e scaldato all'ultimo in forno.

La fonduta che vi proponiamo è light: senza panna e senza uova, ma dalla consistenza perfetta.

Advertisement

Un'alternativa a questa teglia di stelle è la meno classica millefoglie di polenta: ricetta qui!

Difficoltà: facile
20 minuti
20 minuti

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Portate a bollore in due pentolini d'acciaio 800ml di acqua sia nell'uno che nell'altro e salate. Versate a pioggia la polenta gialla nel primo e mescolate per 5-10 minuti a fuoco molto basso finchè sarà densa: spegnete il fuoco e aggiungete mezzo spicchio di aglio spremuto se piace e un po' di parmigiano grattugiato. Mescolate.
  2. Versate quando ancora calda su un piano foderato con carta da forno e livellate a uno spessore di 1cm e mezzo. Procedete anche con la polenta bianca e lasciate intiepidire sul piano.
  3. Nel frattempo occupatevi della fonduta light. Sciogliete il brie e la fontina con qualche cucchiaio di latte, se necessario, in un padellino antiaderente. I due formaggi formeranno dei grumi e tenderanno a separare le parti grasse da quelle acquose: non preoccupatevene e continuate a mescolare. Infine trasferite tutto in un mixer e frullate ad alta velocità fino ad ottenere una fonduta densa e corposa. Versatela in una teglia da forno.
  4. Quando la polenta si sarà raffreddata, procedete con gli stampi a stella: ricavate più stelle possibili dallo strato di polenta, conservate i resti per degli gnocchi di polenta.
  5. Disponete le stelle sopra la fonduta, nella teglia da forno, alternativamente gialle e bianche.
  6. Spolverate di parmigiano, pepe e salvia tritata.
  7. Stelle di polenta, primo delle feste
    Infornate in modalità grill solo per scaldare e per formare la crosticina croccante.
Gnocchi di polenta

Tenete la polenta avanzata per realizzare gli gnocchi di polenta

Note

Per la quantità di acqua da utilizzare basatevi sulle istruzioni riportate sulla confezione della polenta. Preferite sempre la polenta bio e il mais italiano.

Voti: 7
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Stelle di polenta con fonduta light - Ultima modifica: 2019-12-13T04:55:04+01:00 da Chiara Fumagalli
Stelle di polenta con fonduta light - Ultima modifica: 2019-12-13T04:55:04+01:00 da Chiara Fumagalli