Le millefoglie a stella di polenta sono torrette a più strati con al loro interno una scamorza fondente. Perfette per un primo veloce o come antipasto caldo, si possono preparare in anticipo e scaldare nel forno all'ultimo.

Un'idea alternativa è quella di adagiarle in una teglia come se fossero gnocchi alla romana (guarda la ricetta).
Questo millefoglie è senza glutine: potete utilizzare diversi formaggi per diversificare le torrette di stelline!

Advertisement
Difficoltà: facile
10 minuti
25 minuti

Istruzioni

  1. Portate a bollore in due pentolini d'acciaio 800ml di acqua sia nell'uno che nell'altro e salate. Versate a pioggia la polenta gialla nel primo e mescolate per 5-10 minuti a fuoco molto basso finchè sarà densa: spegnete il fuoco e aggiungete mezzo spicchio di aglio spremuto se piace e un po' di parmigiano grattugiato. Mescolate.
  2. Versate quando ancora calda su un piano foderato con carta da forno e livellate a uno spessore di 1cm e mezzo. Procedete anche con la polenta bianca e lasciate intiepidire sul piano.
  3. Quando la polenta si sarà raffreddata, procedete con gli stampi a stella: ricavate più stelle possibili dallo strato di polenta, conservate i resti per degli gnocchi di polenta.
  4. Millefoglie di polenta a stella
    Affettate la scamorza a fette sottili: predisponete le torrette di stelle alternando quelle gialle e quelle bianche con la scamorza tra gli strati. Infornate a 180 spolverate di parmigiano, in modalità grill finchè la scamorza fonde.
Gnocchi di polenta

Utilizzate gli avanzi di polenta per realizzare dei buonissimi gnocchi senza glutine

Voti: 6
Valutazione: 4.17
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Millefoglie a stella di polenta e scamorza - Ultima modifica: 2019-12-20T03:32:48+01:00 da Chiara Fumagalli
Millefoglie a stella di polenta e scamorza - Ultima modifica: 2019-12-20T03:32:48+01:00 da Chiara Fumagalli