Deliziosi, anzi quasi irresistibili, ecco come fare in casa i nutrienti pizzoccheri. Un primo piatto in grado di soddisfare il palato di grandi e piccini

Voti: 3
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
50 minuti
15 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Mescolate la farina di grano saraceno con quella di frumento. poi disponetele a fontana sulla spianatoia e versatevi, un po’ per volta, 300 g di acqua molto calda (a seconda delle farine potrebbe servirne di meno o di più). impastate per 5 minuti fino a ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso e che si sgretoli il meno possibile.
  2. Spolverate il piano di lavoro con la farina di grano saraceno. poi con un mattarello stendete la sfoglia allo spessore di 2-3 mm. ricavate, con un coltello, delle strisce di 7-8 cm di larghezza. spolverizzatele con la farina di grano saraceno e sovrapponetele. tagliatele lungo il lato corto a intervalli di 7-8 mm, ricavando così i pizzoccheri. man mano che li ottenete, poneteli su un canovaccio spolverandoli con farina di grano saraceno.
  3. Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola. lessatevi per 5 minuti le patate sbucciate e tagliate a tocchetti uniformi (2x2 cm circa). unite, quindi, la verza mondata e tagliata a straccetti delle stesse dimensioni delle patate. quando l’acqua riprende il bollore versate i pizzoccheri, pochi alla volta. non fate niente per il primo minuto, poiché saranno molto fragili, dopodiché potrete mescolarli delicatamente, di tanto in tanto. fate cuocere il tutto per 8-10 minuti.
  4. Riducete il casera in tocchettini o in scagliette; grattugiate il parmigiano. scaldate in un padellino il burro a fuoco basso con l’aglio affettato piuttosto fine. levate dal fuoco quando il burro diventa color nocciola chiaro e l’aglio risulta dorato.
  5. Raccogliete i pizzoccheri con una schiumarola, versatene una parte in una teglia tenuta in caldo e cospargeteli con un po’ dei formaggi. proseguite alternando pizzoccheri e formaggio, idealmente per 3 strati. versate sulla superficie il burro con l’aglio, coprite la teglia e lasciatela riposare per 3-4 minuti posata sulla pentola con l’acqua di cottura a bollore leggero. date una leggera rimescolata per amalgamare un po’ gli strati e servite con una spolverata di pepe, se gradito.
Voti: 3
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Pizzoccheri valtellinesi - Ultima modifica: 2021-01-11T19:18:24+01:00 da Redazione
Pizzoccheri valtellinesi - Ultima modifica: 2021-01-11T19:18:24+01:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome