Il tarassaco diventa la saporita farcia di queste golose pizzette ripiene

Pizzette di tarassaco in stile napoletano - Ultima modifica: 2018-03-12T15:44:29+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
45 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
350 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Preparate la pasta. Sciogliete il lievito in 150 ml di acqua a temperatura ambiente, aggiungetevi gradualmente la farina e impastate fino a non avere più grumi. Unite 2 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e lavorate ancora a lungo, ricavando una palla di pasta morbida, elastica ma non appiccicosa. Se fosse necessario, aggiungete altra farina o acqua. Raccogliete la palla in una ciotola leggermente unta, coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume in un luogo tiepido. Ci vorranno circa 2 ore.
  2. Scaldate 3 cucchiai di olio in una padella ampia, unite lo spicchio d'aglio tritato, oppure intero se preferite eliminarlo alla fine, e fate saltare le foglie di tarassaco per 5-6 minuti, finché saranno appassite e asciugate; aggiungete i capperi dissalati, le olive a rondelle e una presa di pepe. Lasciate insaporire ancora per 2-3 minuti prima di levare dal fuoco.
  3. Stendete la psta con il matterello a uno spessore di 2-3 mm, poi ritagliatene tanti dischetti con un coppapasta. Farcitene la metà suddividendovi il ripieno di tarassaco, fatto scolare dall'eventuale liquido rimasto, quindi ricopriteli con i restanti dischetti e sigillate bene i bordi con i rebbi di una forchetta. Sempre con la forchetta fate qualche buco sulla superficie per permettere la fuoriuscita dell'umidità durante la cottura.
  4. Disponete le pizzette leggermente distanziate in una teglia coperta con carta da forno e infornate a 200 °C per 15-20 minuti, finché saranno ben cotte e leggermente dorate. Sono buone servite calde, tiepide o anche fredde.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome