Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
30 minuti
55 minuti
Impatto glicemico
470 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Mettete sul fuoco una pentola contenente 3 litri d’acqua. Nel frattempo spuntate i fagiolini e tagliate a pezzi la cipolla. Salate l’acqua bollente e lessatevi i 2 ortaggi per 20-25 minuti. Scolateli con una schiumarola (tenete l’acqua sul fuoco) e passateli in acqua fredda.
  2. Lessate nella stessa acqua i paccheri, scolandoli qualche minuto prima della cottura e passando anche questi in acqua fredda. Sistemateli in un contenitore e conditeli con poco olio.
  3. Frullate i ceci con 2 cucchiai d’olio, 50 ml di acqua, il rosmarino, la scorza grattugiata e il succo del limone. Sistemate la crema ottenuta in una sacca da pasticcere e poi farcite i paccheri chiudendo con le dita una della estremità per trattenere il ripieno.
  4. Preparate la crema verde frullando i fagiolini con la cipolla insieme allo zenzero, spalmatela in una pirofila, adagiatevi i paccheri e ricopriteli con la crema di ceci.
  5. Mescolate il pane grattugiato con la curcuma, la maggiorana, il pepe rosa leggermente schiacciato nel mortaio e una presa di pepe. Quindi distribuite la miscela sui paccheri e infornate a 200 °C per 15 minuti. Levate dal forno e completate con qualche fogliolina di prezzemolo.
Voti: 0
Valutazione: 0
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Paccheri alla doppia crema di legumi - Ultima modifica: 2019-04-15T14:29:32+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome