I nidi pasquali cocco e cioccolato sono piccoli cestini che si preparano in 10 minuti.
L'impasto è velocissimo e ha solo 3 ingredienti da mescolare brevemente insieme.

Per questa Pasqua un po' diversa dal solito, un dolce non calorico per sentirci un poco leggeri.

Perchè il dolce sia completamente senza glutine accertatevi che sia specificato nelle etichette dei cioccolati; se preferite omettere il cioccolato bianco dalla preparazione troverete una crema vegan senza glutine all'interno della ricetta.

Difficoltà: facile
10 minuti
25 minuti forno

Ingredienti

Per nidi
Per le guarnizioni:
Per la crema senza cioccolato bianco:

Istruzioni

  1. In una ciotola unite il cocco macinato con un albume e 12g di zucchero: otterrete un composto malleabile.
  2. Create dei cestini inserendo dei pirottini di carta in uno stampo per muffin, oppure utilizzando solo pirottini piuttosto rigidi. Distribuite qualche cucchiaiata nei pirottini e modellate il composto a piccoli cestini. Infornate a 160° per 25 minuti.
  3. Nel frattempo scaldate il cioccolato bianco a bagnomaria. Se non volete utilizzare il cioccolato bianco perchè intolleranti ai latticini, frullate amido, zucchero e latte. Trasferite il tutto in un pentolino e mescolate di continuo finchè la crema si addensa (10 minuti).
  4. Sfornate i cestini e lasciateli raffreddare completamente prima di rimuovere il pirottino.
  5. Farcite i cestini con cioccolato bianco (o crema vegan) e disponetevi sopra qualche ovetto. Per decorare le uova a pois intingete nel cioccolato bianco un bastoncino di legno lungo dalla parte piatta e sfiorate gli ovetti.
  6. Nidi di Pasqua
    I nidi pasquali sono pronti per essere serviti.
Voti: 6
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Nidi pasquali cocco e cioccolato - Ultima modifica: 2020-04-03T04:47:21+02:00 da Chiara Fumagalli
Nidi pasquali cocco e cioccolato - Ultima modifica: 2020-04-03T04:47:21+02:00 da Chiara Fumagalli