Ecco come trasformare degli semplici gnocchi in un piatto colorato, divertente e gustoso, adatto a qualsiasi occasione

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
40 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
580 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Sbucciate le patate, tagliatele a spicchi e cuocetele al vapore per 15-20 minuti fino a intenerirle. Riducetele, quindi, in purè
  2. Eliminate le coste bianche dalle foglie di cavolo, lasciando solo la parte colorata. Quindi riducetele in striscioline sottili e saltatele brevemente con poco olio: devono appassirsi leggermente mantenendo il loro bel colore. Tritatene finemente i due terzi
  3. Riunite su una spianatoia il purè di patate, la farina, le striscioline tritate di cavolo, un pizzico di sale, una grattugiata abbondante di noce moscata e impastate fino a ottenere un composto morbido. Con le mani infarinate riducetelo, quindi, in tanti gnocchi rotondi. Infine tagliate a dadini il pecorino e farcitevi all'interno ogni gnocco
  4. Scaldate in un pentolino a calore molto basso per alcuni minuti 4 cucchiai d'olio con l'aglio affettato, il pezzetto di cannella frantumato, il cardamomo sgusciato e il timo sfogliato. Filtrate l'olio e condite con questo le restanti striscioline di cavolo
  5. lessate in acqua salata gli gnocchi e scolateli dopo un minuto che sono venuti a galla direttamente nei piatti, cospargeteli con il condimento e completate con il parmigiano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome