La bistecca di zucca è un secondo piatto vegan e senza glutine. Morbida e carnosa, super saporita perchè glassata, è un'alternativa vitaminica alla classica "fettina" che consideriamo normalmente il secondo piatto. Ma un secondo piatto può essere una portata di verdure come dei cavolfiori cremosi con crumble, oppure dei burger di fagioli, o delle patate farcite, o una cotoletta di cavolfiore! La Settimana Naturale ti propone ogni giorno due ricette vegetariane, con alternativa vegan e senza glutine, velocissime da preparare.

Difficoltà: facile
30 minuti
Impatto glicemico

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Con un robusto pelapatate pelate la zucca butternut: potete lasciare intatta la buccia se la zucca è bio. Affettate la zucca in fette spesse 1,5 cm.
  2. Incidete ogni fetta di zucca a coltello, creando degli intagli a griglia. Disponete su una teglia foderata con carta da forno cospargendole uniformemente di olio extravergine di oliva e sale. Infornate per 15 minuti a 180°.
  3. Nel frattempo preparate la glassa: in una ciotola unite il miele (o lo sciroppo) con due/tre cucchiai di salsa di soia, uno di olio, una spruzzata di limone, sale e pepe. Mescolate bene.
    Passati 15', estraete la teglia e spennellate le fette di zucca con la glassa. Infornate nuovamente 10 minuti.
  4. Bistecca vegan di zucca
    Sfornate: la bistecca di zucca è pronta. Noi abbiamo preparato un contorno di cavoli raccogliendo in una vaporiera le cimette di broccolo romano e i cavolini di bruxelles divisi a metà per 15 minuti, mentre la zucca cuoceva in forno, e li abbiamo rosolati con olio, olive e sale in una padella antiaderente, guarnendoli con scaglie di grana.

Note

Potete aggiungere mezzo spicchio di aglio tritato nella glassa, se preferite una "bistecca" molto saporita.

Voti: 7
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Bistecca vegan di zucca glassata - Ultima modifica: 2019-11-01T07:34:35+00:00 da Chiara Fumagalli