Ricette di primavera
Tarassaco, alleato del fegato

Foto di Laila Pozzo

Ricco di proprietà benefiche, il tarassaco è una pianta spontanea che si può utilizzare per preparare sfiziose e originali ricette primaverili. Scopriamone alcune insieme...

È facile riconoscere il tarassaco, pianta molto comune che cresce allo stato spontaneo nei prati e nei campi incolti, dai fiori gialli e dalle foglie seghettate. Quelle più tenere si aggiungono alle insalate, il resto si cuoce e può diventare un ingrediente di misticanze cotte, ripieno di torte salate, base di zuppe rustiche e depurative. Infatti, l’effetto principale di questa pianta si ha sul fegato, con azione di stimolo sulla produzione della bile; inoltre, il tarassaco agisce come lassativo e come sostegno alla flora batterica intestinale grazie al polisaccaride inulina, e sui reni con effetto diuretico: non per niente ha un importante uso erboristico per decotti e tisane. Il tarassaco contiene calcio e vitamina K per le ossa e dalla radice tostata si ricava un caffè simile a quello prodotto con la cicoria.

Acquisto del tarassaco

Pianta diffusissima nei campi, è però da evitare la raccolta spontanea se c’è rischio di inquinamento, in quanto è una delle erbe che assorbe maggiormente piombo. In questo periodo si può trovare anche in vendita, come cespo verde, “immaturo”, senza fiori. Le foglie devono essere umide al tatto, integre, senza macchie brune, in particolare lungo la parte chiara centrale, che dal momento indicherebbero un lungo tempo trascorso dalla raccolta.

Ecco 5 proposte per portare in tavola il tarassaco in modo sfizioso e sano.

Pizzette di tarassaco in stile napoletano
Difficoltà: media
Preparazione: 45 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Diletta Poggiali


Flan di tarassaco e mandorle con crema aromatica di ricotta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Tortino vegetariano al tarassaco
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Cristina Mazzi

Crema di cavolo verde, tarassaco e ravanelli al timo
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome