Freschezza di zenzero


Lo zenzero conclude l’alfabeto aromatico in cucina ed è una delle spezie più apprezzate non solo nella tradizione asiatica, ma anche da noi. Estremamente versatile, impreziosisce dolci e creme, ma anche pesci e verdure

5 ricette con lo zenzero: Crema di sedano verde con zucchine allo zenzero - Cuscus allo zenzero con zucchine e mais - Sogliola flambata con riso al curry e zenzero - Plumcake speziati alla cannella e zenzero - Salsa di pesche allo zenzero

Spezia fortemente e anticamente radicata nella cultura asiatica, lo zenzero ha avuto grande fortuna anche in Europa. Passando dai greci ai romani, è giunto fino alle regioni del nord dove si è guadagnato una meritata e grande fama.
Radice di forma irregolare simile a un tubero, ha una buccia marrone chiaro chiazzata e una polpa chiara di forte intensità aromatica.

Sapore
Fresco, persistente e unico, lo zenzero racchiude in sé diversi aromi, una leggera vena piccante e più spiccati sentori di canfora e limone.

Abbinamento
È una spezia molto utilizzata: nella pasticceria e nel pane, in creme e ripieni di ogni tipo, nelle salse di verdura, nei piatti di pesce a polpa bianca e di crostacei. Viene inoltre esaltato dalla presenza di aglio, peperoncino, arancia, prezzemolo e cioccolato.

Utilizzo
Quando possibile, è meglio usare la radice fresca: si sbuccia con un pelapatate e si grattugia o si trita finemente la polpa. Per un gusto più sfumato, si può tagliare a fette ed eliminare a fine cottura.

Consumo
L’aroma di zenzero è molto forte e va dosato a seconda del gusto personale. Nelle cotture brevi si introduce direttamente nei soffritti, in quelle più lunghe a metà cottura.

Conservazione
La radice fresca ha una notevole resistenza e si conserva in frigorifero, dentro dei sacchetti di carta, e può durare per un mese; grattugiata si può anche congelare e tenerla pronta per l’uso.

Deliziamoci con queste fragranti ricette






Freschezza di zenzero - Ultima modifica: 2011-07-18T00:00:00+00:00 da Redazione
Freschezza di zenzero - Ultima modifica: 2011-07-18T00:00:00+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome