Uova, latte, pane, mandorle, riso… ingredienti semplici e comuni, per realizzare dolci nutrienti che esaltano il piacere di stare insieme in questi giorni di feste primaverili

5 ricette di dolci naturali: Mandorlo in fiore - Crema di pane nero - Pandolce alle mandorle - Torta di riso - Torta di pane e mele

Ingredienti poveri ma ricchi di sapore , sono la base di dolci casalinghi in controtendenza con i dolci industriali della tradizione pasquale, come colomba e uova di cioccolato.
Di facile esecuzione, senza bisogno di particolari attrezzature. Il tempo che occorre, è quello tra una chiacchiera e l’altra. Dolci al cucchiaio che riportano all’infanzia, e torte che sanno di casa, famiglia e tradizione.

Il miele: un dolce sostituto

Il miele è un alimento energetico di immediata utilizzazione, costituito da zuccheri semplici che entrano subito in circolo: 100 g di miele forniscono circa 300 calorie contro le 400 dello zucchero.
Osservate alcuni accorgimenti quando lo sostituite allo zucchero nella preparazione dei dolci:

•    A parità di peso, è più dolce dello zucchero; per ottenere lo stesso effetto dolcificante ne basta un terzo.
•    La temperatura di cottura dei dolci che contengono miele deve essere più bassa di almeno 20 °C per evitare il rischio di dare al prodotto un colore più scuro e un fondo amaro.
•    Il miele di acacia è il più adatto alla preparazione di dolci.

Ecco alcune invitanti e appetitose ricette

Mandorlo in fiore
Difficoltà: Difficile
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Toni e Gabriele Gugliemetti

Crema di pane nero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Toni e Gabriele Gugliemetti

Pandolce alle mandorle
Difficoltà: Difficile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 75 minuti
Ricetta di Toni e Gabriele Gugliemetti

Torta di riso
Difficoltà: Media
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Torta di pane e mele
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome