5 | 1 voto/i

Valorizzare al meglio e in maniera semplice alcune materie prime particolarmente legata a un concetto di buona salute e prevenzione è il preambolo alla nascita di questa buona ricetta in cui le zucchine stagionali prossime a venire sposano in una doppia veste il peperoncino e accompagnano l’ottimo riso basmati!

A ridosso dell’arrivo delle zucchine volevo presentarvi una ricetta che ho preparato alcuni anni fa nel corso di un progetto alimentare in cui valorizzare al meglio e in maniera semplice alcune materie prime particolarmente legata a un concetto di buona salute e prevenzione.

Ho scelto e ideato allora un piatto in cui questo gustoso e rinfrescante ortaggio si sposa in maniera accattivante con il peperoncino fresco e diventa funzionale ad accompagnare l’ottimo riso basmati.

Come dite? Si lo so che questi verdi frutti di una pianta rigogliosa che ci dona generosamente anche gli squisiti fiori ci sono sempre ma io parlo delle “vere” zucchine di stagione quelle che il sole almeno lo hanno visto non solo in lontananza!!!

Perché per prima cosa il gusto è diverso, paradossalmente non necessariamente meglio visto che a volte capita di trovare zucchine estive particolarmente amare, ma per quanto posso testimoniare si tratta di eccezione e di solito a sapori non c’è confronto.

Soprattutto se le zucchine sono state appena colte e subito dopo utilizzate diventando preparazioni golose e sane, come in questo caso dove l’ortaggio possiamo dire si sdoppia e diventa due volte protagonista in primo piano come chiaramente si vede dalla foto.

L’effetto devo dire è particolarmente riuscito da un po’ tutti i punti di vista, sicuramente quello salutistico e di piacevolezza finale, ma anche di estetica, voi che ne dite?

Riso basmati con zucchine in doppia versione e peperoncino

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di riso basmati,
  • 4 foglie di alloro fresco,
  • 4 chiodi di garofano,
  • 3 zucchine medie,
  • 1-2 peperoncini rossi freschi più altri per decorare,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere il riso sciacquato prima a lungo in una pentola con 500 ml di acqua, i chiodi di garofano e le foglie di alloro, coprire e cuocere a fuoco basso per 10 minuti abbondanti fino a far assorbire tutto il liquido.
  2. Una volta pronto sgranare con una forchetta il riso in un vassoio eliminando l’alloro e i chiodi di garofano, condirlo con un pizzico di sale e 1-2 cucchiai di olio extravergine d'oliva.
  3. Nel frattempo lavare con cura le zucchine e asciugarle, sbucciarle con un pelapatate e mettere la buccia in acqua molto fredda, tagliare a cubettoni la polpa bianca e cuocerla a vapore per 10 minuti circa fino a renderla morbida.
  4. Frullarla una volta pronta con il peperoncino fresco tritato, poco sale e 2-3 cucchiai di olio fino a ottenere una crema profumata e piccante dal coloro lievemente aranciato.
  5. Mettere i semi di papavero in un padellino e tostarli a calore basso per 3-4 minuti, distribuire il riso basmati a temperatura ambiente o lievemente scaldato nei piatti, mettere nel mezzo la crema di zucchine al peperoncino, decorare con la buccia delle zucchine tagliata a filetti e completare con i semi di papavero tostati.
Salute, gusto e prevenzione in un buon piatto di riso basmati, zucchine e peperoncino - Ultima modifica: 2020-05-19T18:14:55+00:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome