5 | 2 voto/i

Una buonissima crema di zucca al rosmarino nata da un evento casuale e diventata un grande successo all’interno di uno dei ristoranti che seguo professionalmente e metto anche a vostra disposizione!!!

Di ricette per realizzare una buona crema di zucca ne esistono diverse, alcune strettamente legate alla tradizione regionale, altre più moderne e funzionali a raggiungere scopi diversificati come la velocità, la semplicità, l’abbinamento con determinati cibi e così via.

Di come questi piatti di crema di zucca sono nati si potrebbe raccontare molto, ma è indubbio che in questo caso come in molti altri ritrovabili all’interno del mondo della cucina esiste anche la variabile della casualità.

Proprio da questa variabile è nata una delle mie versioni della crema di zucca, non è l’unica perché mi piace molto trasformare in una consistenza cremosa questo ortaggio soprattutto quando la sua tipologia è di alto rango come succede con la varietà Delica.

In queste composizioni semplici del resto la qualità alta delle materie prime conta veramente tanto ed è l’elemento che può fare la differenza insieme all’inventiva di chi compone e crea il piatto.

Dicevamo però della casualità, qui è entrata in gioco quando delle buone fette di zucca profumate al rosmarino sono rimaste da un evento che avevo organizzato per uno dei ristoranti che seguo in tutta Italia.

Sarebbe stato un vero sacrilegio buttare così tanta bontà, per cui mi sono messo all’opera e creato questa crema di zucca che si avvale di ottimi compagni di ventura come le cipolle bianche, il latte di cocco, l’amato rosmarino rugiada del mare già citato e il pane in versioni croccanti crostini.

Scoprite il tutto leggendo e spero replicando la ricetta!!!

Crema di zucca al rosmarino con cocco e crostini di pane tostato

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g circa di zucca delica,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • circa 120 g di pane integrale,
  • 3 cipolle bianche,
  • 3 foglie di alloro fresco,
  • 250 ml di latte di cocco,
  • brodo vegetale,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire la zucca da buccia, semi e mucillagini, tagliarla in fette spesse 3-4 mm e condirla con poco olio, uno dei rametti di rosmarino sfogliato e un pizzico di sale, stenderla in una teglia rivestita con carta da forno e cuocerla a 180 gradi per 10-15 minuti circa.
  2. Tagliare il pane in cubetti piccoli e condirlo con poco olio, travasare la zucca in un piatto e mescolare il pane al fondo di cottura rimasto, quindi tostarlo nel forno ancora caldo per 5-10 minuti e intiepidirlo.
  3. Nel frattempo sbucciare le cipolle bianche e tagliarle in sottili spicchi disponendole in una pentola per zuppe insieme a 2 cucchiai circa di olio e le foglie di alloro lavate, coprire la pentola e a calore basso stufare la cipolla per 15 minuti abbondanti fino a intenerirle bene.
  4. Aggiungere la zucca cotta al forno e il latte di cocco, cuocere per altri 5 minuti, eliminare le foglie di alloro e frullare finemente allungando la base densa con del brodo vegetale e regolando di sale.
  5. Servire nei piatti profumando con l’altro rametto di rosmarino fresco tritato e accompagnando con i crostini di pane insieme ad altre gocce di buon olio d’oliva a propria discrezione.
5 | 2 voto/i

Non perdetevi questa crema di zucca al rosmarino e cocco - Ultima modifica: 2020-10-26T10:15:46+01:00 da Giuseppe Capano
Non perdetevi questa crema di zucca al rosmarino e cocco - Ultima modifica: 2020-10-26T10:15:46+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome