Ragazzi: per il peso più della dieta aiuta lo sport


Per mantenere un peso corretto è più efficace seguire una dieta oppure aumentare l’attività fisica anche mangiando di più? A questa domanda hanno voluto rispondere gli autori di uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition focalizzando, però, l’attenzione sui giovani. In particolare, su un gruppo di adolescenti con un’età media di 15 anni e su un gruppo di ragazze tra i 18 e 20 anni che sono stati inizialmente seguiti per 2 settimane e dei quali sono stati rilevati apporti calorici e  dispendi energetici. Successivamente è stato monitorato per tre anni il primo gruppo e per due anni il secondo. Quali i risultati?

I giovani che avevano avviato una regolare attività fisica, anche aumentando l’introito calorico, erano riusciti a mantenere un peso corretto in modo migliore rispetto ai ragazzi che avevano scelto solo la dieta per restare in forma. Questo perché, sottolineano gli autori, la restrizione calorica ha l’effetto collaterale di ridurre il metabolismo basale. In altre parole, meno calorie si introducono e meno calorie l’organismo si abitua a bruciare, creando una sorta di equilibrio tipico di chi “sta sempre a dieta” e non riesce più a dimagrisce. Per ridurre il grasso corporeo in eccesso, invece, è l’attività fisica - unita a una alimentazione bilanciata aggiungo io - il modo più efficace.

Restando in argomento, concludo con questa mio schema settimanale “Movimento & giusta dieta”, pensato però per noi adulti, che può aiutare a mangiare bene sostenendoci anche per l’attività sportiva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome