A ferragosto, ecco qualche ricetta light


Oggi, molti di noi metteranno a tavola piatti saporiti e “sostanziosi” nelle quali, spesso, le melanzane saranno protagoniste: dalla parmigiana alla caponata o alla pasta alla Norma. Tuttavia, passato il momento della festa, è possibile preparare questi ortaggi in modo più leggero e digeribile. Ad esempio, grigliandole dolcemente alla piastra o arrostendole intere al forno, poi pelandole, pestandole con una forchetta e insaporendole a piacere. Oppure si possono cuocere anche al vapore: in questo modo è però importante preparare la ricetta in anticipo, per dare il tempo alle melanzane di assorbire il condimento e diventare più saporite. L’olio si aggiunge a crudo, sfruttando così al massimo i suoi principi nutritivi. Ma altre ricette equilibrate e gustose di melanzane, come la  millefoglie col tofu che vedete nella foto, le potete trovare in questa panoramica sfiziosa.

 

E buona festa di metà agosto a tutti!

 

Melanzane al vapore

Vegetariano, senza glutine e latticini

Tempi di preparazione: 10’

Tempi di cottura: 20’

Energia: kcal 80

 

Le dosi sono per una persona (da moltiplicare semplicemente per il numero di porzioni che vi servono)

 

Gli ingredienti:

Una melanzana media (150-200 g), un cucchiaino di olio extravergine di oliva, erbe aromatiche miste (prezzemolo, menta, origano, maggiorana ecc.), uno spicchio d’aglio, un goccio di aceto bianco

 

1 Tagliate a dadini una melanzana e cuocetela al vapore insieme allo spicchio d’aglio tagliato a pezzetti.

2 Preparate, nel frattempo, la marinata con l’olio, le erbe aromatiche tritate e l’aceto.

3 Mescolate, a cottura ultimata, il condimento alle melanzane, levando o lasciando l’aglio secondo i gusti. Aspettate almeno un’ora (meglio se di più) prima di servirla in tavola.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome