Secondi proteici veg
Tofu aromatizzato, come cambia? Tutti i tipi in vendita

tofu fresco con basilico tofu aromatizzato

Il tofu bianco, lo sappiamo, sa davvero di poco. Per questo troviamo in commercio anche il tofu aromatizzato, apprezzato da chi ha optato per un’alimentazione vegana. Vediamo com'è preparato

Perché il tofu aromatizzato?

Il tofu è da anni una star del mercato biologico, icona del veganismo, e i motivi non mancano: ricchezza di proteine vegetali di buona qualità, assenza di colesterolo e lattosio, velocità di cottura. Ma per prepararlo è indispensabile conoscere qualche trucchetto culinario, altrimenti il palato non si soddisfa.

Non mancano di certo i modi per renderlo gradevole, su questo sito trovate decine e decine di ricette, ma è diverso se gli aromi e gli altri ingredienti vengono aggiunti in fase di lavorazione e si incorporano al panetto fin da subito, diventando tutt’uno con questo. È quanto fanno molte aziende, dando così nuova vita a questo alimento base della cucina orientale e sempre più diffuso anche da noi, il tofu aromatizzato.

Panetti solidi

La maggior parte del tofu aromatizzato è sotto forma di panetti solidi ottenuti, come da tradizione, con un coagulante naturale: il nigari, costituito per lo più da cloruro di magnesio e ricavato dalla semplice acqua di mare.

A volte si aggiunge solfato di calcio che rende il tofu più morbido e lo arricchisce di calcio. In questo caso si parla di sliken tofu.

La soia è spesso di coltivazione italiana e non è mai Ogm.

I panetti sono anche proposti sotto forma di pratici filetti o fettine morbide, oppure già passati alla piastra o in forno.

Erbe e spezie

Nelle versioni aromatizzate del tofu è notevole l’aggiunta di erbe e spezie; con l’eccezione del basilico, che è presente anche da solo, queste sono di solito radunate in mix stuzzicanti, che compaiono in etichetta come lunghi elenchi “profumati”.

Troviamo aromi intensi come l’erba cipollina e l’aglio, e fragranti erbe della macchia mediterranea, ma pure i profumi delicati di aneto e dragoncello.

Ci sono poi le spezie: curcuma, noce moscata e macis, zenzero, paprica dolce e piccante e altro ancora.

A questi mix possono, nei tofu aromatizzati accompagnarsi olive, pomodori secchi, semi oleosi (mandorle, nocciole, pinoli e sesamo), carciofi e rucola. Immancabili gli ortaggi aromatici, come carota, pastinaca (simile alla precedente, ma meno dolce), cipolla, porro e sedano.

Tofumini e affumicati

I tofumini si distinguono dal tofu presentato fin qui per la forma che ricorda quella dei tomini, e per la presenza di una salsa, come quella di olio di girasole e olive, che li rende indubbiamente più gustosi, ma che fa aumentare grassi e calorie. Devono quindi essere consumati senza ulteriori condimenti.

La semplice affumicatura - effettuata di solito con legno di faggio, che dà un aroma delicato - è già sufficiente per regalare molto sapore al tofu. Alcune aziende, però, non esitano a unire anche erbe e spezie per un prodotto dal gusto più pieno.

Tutti gluten free?

È consigliabile, per i celiaci e gli intolleranti al glutine, cercare in etichetta il logo con la spiga barrata. Il tofu in sé, essendo composto da soia, è gluten free, a meno di contaminazioni in fase produttiva, ma il glutine potrebbe essere presente in qualcuno degli ingredienti aggiunti.

Uno sguardo all’etichetta

I tofu aromatizzati non hanno ingredienti che possono sollevare dubbi nutrizionali. Non gli vengono aggiunti grassi saturi né di scarsa qualità (l’olio è extravergine o di girasole, che nel bio è ottenuto senza solventi); non hanno zuccheri aggiunti né additivi sospetti. Le calorie sono contenute, tranne che nei tofumini. Cosa controllare dunque sull’etichetta nutrizionale? Non i carboidrati né le fibre, piuttosto il tenore di sale. Ma se il prodotto che vi piace è un po’ salato, pazienza, basta salare meno il contorno. Ottime le proteine, che nei prodotti considerati sono circa 14-19 g/100 g.

 


Tofu aromatizzato, come cambia? Tutti i tipi in vendita - Ultima modifica: 2020-11-17T08:33:55+01:00 da Venetia Villani
Tofu aromatizzato, come cambia? Tutti i tipi in vendita - Ultima modifica: 2020-11-17T08:33:55+01:00 da Venetia Villani

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome