Barba di frate, cipollotti, asparagi, piselli: sono tanti gli ortaggi di stagione che possono fare da base per salse deliziose ma semplici, perfette per condire i nostri amati primi piatti

5 sughi di verdura: Salsa di lattughino, cipollotti e pistacchi - Crema vegan di tofu e olive - Sugo alla barba di frate e pinoli alla maggiorana - Fusilli in salsa verde - Lasagne di kamut con salsa cruda di pomodoro, pinoli e fiori di zucca

In casa si mangiano pochi ortaggi? Vi piace la pasta ma volete che sia leggera? I sughi di verdura sono una risposta. Incominciate scegliendo tra i tanti ortaggi che in questo periodo abbondano nei mercati (ma senza esagerare col numero degli ingredienti). Poi, preferite cotture brevi e rispettose dei sapori come quella al vapore. Infine, sfruttate gli intrecci aromatici tra alimenti, spezie ed erbe aromatiche, anche per limitare la presenza di condimenti grassi. Uno schema, questo, che una volta imparato è possibile replicare con successo, ovviamente adattandolo, anche negli altri periodi dell’anno. Insomma, oltre alla fantastica salsa di pomodoro, c’è tutto un mondo nuovo da esplorare…

Le accortezze più utili per un risultato sicuro

•    Pulizia prima dell’uso
Pulite tutte le verdure solo poco prima di utilizzarle per la ricetta; non lasciatele immerse a lungo in acqua.
•    L’acqua di cottura si riusa
Sia che lessiate le verdure per la salsa, sia che le cuociate a vapore, riutilizzate poi la loro acqua di cottura per lessare le diverse qualità di pasta o di cereali da abbinare poi.
•    Erbe asciutte
Per quanto sembri superfluo, è importante non solo lavare ma anche asciugare le erbe aromatiche fresche. In caso contrario, l’acqua che rimane disperde gli aromi e ostacola il taglio contribuendo a far volatilizzare i profumi. Infine, adoperate un coltello molto affilato che le tagli senza schiacciarle.
•    Cotture dolci
Se non specificato diversamente, cuocete le salse a fuoco medio-basso, in modo da alterare il meno possibile la composizione nutrizionale e l’aroma delle verdure.
•    Freddi o gelati?
È possibile conservare i sughi pronti in frigorifero per uno-due giorni al massimo. Se volete prepararli molto in anticipo, vi consigliamo di congelarli, consumandoli non oltre i 2-3 mesi.

Ecco alcuni sughi per eleganti e profumati piatti di pasta.

Salsa di lattughino, cipollotti e pistacchi
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Crema vegan di tofu e olive
Difficoltà: Facile
Preparazione: 45 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Sugo alla barba di frate e pinoli alla maggiorana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Fusilli in salsa verde
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Giuliana Lomazzi

Lasagne di kamut con salsa cruda di pomodoro, pinoli e fiori di zucca
Difficoltà: Media
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Antonio Scaccio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here