Vellutata di cime di rapa e porri con pane di polenta taragna ai pomodori secchi - Ultima modifica: 2018-11-05T09:55:43+00:00 da Redazione
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
25 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
300 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per il pane
Per la vellutata

Istruzioni

  1. Mescolate i semi di chia con 150 ml di acqua e lasciate riposare per 15 minuti: si formerà un agglomerato gelatinoso. Se risultasse troppo compatto, aggiungete ancora poca acqua.
  2. Amalgamate la farina con il sale e il bicarbonato setacciato in una ciotola. Quindi amalgamate con cura lo yogurt e i semi di chia. Procedete incorporando con una spatola anche i pomodori tritati grossolanamente e il succo di limone.
  3. Trasferite il composto in uno stampo piccolo da plumcake (da circa 7x16 cm o equivalente per 300 ml) rivestito con carta da forno bagnata, strizzata e asciugata. Infornate a 200 °C per 30 minuti. Aspettate qualche minuto prima di sformare il pane e poi lasciatelo raffreddare completamente, avvolto da un canovaccio, prima di tagliarlo a fette.
  4. Lessate le cime di rapa per 5 minuti in acqua leggermente salata, scolatele, tritate con un coltello e tenetele da parte.
  5. Affettate le carote, il sedano e i porri, trasferiteli in una casseruola e copriteli con circa un litro d'acqua. Aggiungete l'alga, ammollata brevemente e risciacquata, l'alloro, mettete il coperchio e fate cuocere per 20 minuti. A questo punto eliminate l'alga, l'alloro e unite le cime di rapa, poi salate e pepate. Se fosse necessario versate e proseguite la cottura per altri 15 minuti, finché non saranno morbide,
  6. Passate le verdure con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema liscia. Distribuitela nelle fondine e servitela subito con qualche fettina di pane leggermente tostata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome