Questo secondo piatto è uno scrigno di vitamine, proteine e grassi buoni.
Le nuove ricerche sul colesterolo evidenziano che dobbiamo rivedere le nostre convinzioni errate rispetto al consumo di uova: ce lo spiega meglio il nostro chef Giuseppe Capano in questo articolo.

Uovo veloce su dadolata di verdure

L'uovo all'occhio di bue su cavolo cappuccio e patate è un piatto completo. Il cavolo cappuccio rosso, ricco di antiossidanti preziosi, quando rosolato su una padella ben calda, guadagna un sapore tutto nuovo: grigliato, carnoso. Non cuocetelo troppo per mantenere intatte le sue proprietà.

30 minuti

Istruzioni

  1. Riducete a cubetti le patate e lessatele in acqua bollente salata per 10 minuti, o finchè cotte ma sode.
  2. Nel frattempo, affettate una porzione di cavolo cappuccio viola a quadrotti.
  3. Rosolate il cavolo cappuccio in una casseruola antiaderente con olio di oliva e sale. Senza mescolare spesso, cuocete per 10 minuti finchè cotti ma ancora croccanti: il cavolo cappuccio è buonissimo anche crudo, la cottura lo ammorbidirà regalandogli un sapore grigliato del tutto particolare. Non eccedete nella cottura.
  4. Trasferite le patate cotte nella stessa padella insieme al cavolo cappuccio, oppure, se volete scottarle meglio, da sole (tenendo da parte il cavolo cappuccio cotto). Se rosolate da sole, il calore della padella più concentrato potrà tostarle meglio. Radunate poi le verdure nella stessa padella per tenerle al caldo.
  5. Cuocete le uova all'occhio di bue, e quando l'albume si è solidificato disponetele nei piatti sopra la dadolata di verdure. Spolverate il tuorlo di sale e pepe.
Voti: 5
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Uovo veloce su cavolo cappuccio e patate - Ultima modifica: 2020-04-24T03:06:03+00:00 da Chiara Fumagalli
Uovo veloce su cavolo cappuccio e patate - Ultima modifica: 2020-04-24T03:06:03+00:00 da Chiara Fumagalli