Un piatto originale, sfizioso e nutriente. Il purè verde agli spinaci garantisce il pieno di acido folico e le patate contribuiscono con sali minerali e vitamina C

Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
20 minuti
35 minuti
Impatto glicemico
320 chilocalorie

Ingredienti

Per persone

Istruzioni

  1. Tritate le olive con il coltello e mescolatele alla ricotta con il timo, una leggera spolverata di sale, pepe e la scorza grattugiata di mezzo limone. Trasferite il composto in 4 stampini per muffin foderati con carta da forno bagnata, strizzata e asciugata. Infornate a 160 °C per 30-35 minuti al massimo e lasciate raffreddare.
  2. Tagliate a spicchi le patate, cuocetele al vapore per circa 15 minuti o fino a renderle molto morbide. Pelate e passatele subito allo schiaccia patate riducendole in purè
  3. Scottate gli spinaci in acqua leggermente salata per un minuto, scolandoli in acqua e ghiaccio per mantenerne il verde brillante. Quindi strizzateli (ma non troppo) e frullateli con il succo del limone, sale e pepe. Mescolate il ricavato alle patate e a 2 cucchiai d'olio.
  4. Scaldate appena, solo se necessario, il purè prima di servirlo facendo attenzione a non cuocerlo per non rovinare il colore. Servitelo con le ricottine sformate. Se amate i sapori amarognoli, potete sostituire nel purè gli spinaci con la cicoria o con la rucola, trattandole nella stessa maniera
Voti: 1
Valutazione: 5
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Crea un menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Ricottine infornate con purè di spinaci al limone - Ultima modifica: 2019-01-08T10:31:40+00:00 da Redazione

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome