Cucina Sfiziosa
Sfiziose insalate d’inverno


Carciofi, radicchio, topinambur, broccoli... Ecco alcune ricette dove gli ortaggi invernali, crudi o cotti, vengono valorizzati e abbinati con ingredienti insoliti e sfiziosi

Quando si parla di insalata è sempre di fondamentale importanza tener presente che ruolo il piatto andrà a giocare nell’ambito del menu che abbiamo in mente. Sarà un antipasto? Un contorno? Un piatto unico? Saperlo permette di pianificare la scelta degli ingredienti principali, ma anche del condimento, in termini di sapore, porzioni e valori nutrizionali.

Un’insalata di patate con aggiunta di elementi proteici, come ad esempio le uova, chiaramente non va servita prima o dopo un piatto di pasta arricchito da carne o pesce. Allo stesso modo, a meno che non si sia in clima di digiuno, non è pensabile affidare a un’insalata di sole foglie verdi il ruolo di piatto unico di un pasto.

Quando si decide di optare per un’insalata quale antipasto, va sempre tenuto presente cosa verrà servito in seguito. In ogni caso dovrà essere un’insalata leggera, dal condimento leggero a base acida che non rimarrà sul palato a oscurare i sapori che seguiranno. Da evitare assolutamente, come antipasto, le insalate con aggiunta di formaggio. Questo, infatti, lascia in bocca una patina che finisce per modificare la percezione di altri sapori.

Le insalate che sono la portata principale del pasto devono presentare tra gli ingredienti principali elementi che armonizzino in termini di sapore con il resto delle portate. Un menu all’insegna dell’arancia, per esempio, privilegia un’insalata con agrumi o con condimento elaborato su tale base.

Le insalate servite come contorno devono essere leggere e rinfrescanti. Non vanno mai caricate di altri elementi che possano entrare in conflitto, o sopraffare, il gusto della portata.

Maggiore libertà, va da sé, esiste quando l’insalata è il piatto unico del pasto, ad esempio per la pausa pranzo. In questo caso né gli ingredienti principali né quelli del condimento devono sottostare a vincoli particolari, se non quello di valutare l’impegno richiesto all’organismo per digerire il piatto.

Quindi possiamo affermare che le insalate sono una preparazione polivalente, perfetta per qualsiasi occasione e ottima in ogni stagione, anche d’inverno!

Ecco 6 insalata invernali…

Bignè allo chèvre con insalata di valeriana e nocciole
Difficoltà: media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Michele Maino


Carciofi ai due modi con raspadura, clementine e lenticchie germogliate
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Michele Maino


Insalata tiepida di quinoa alla zucca con quartirolo e rucola
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome