Home Fave

Fave

Fave

La fava è originaria del Nordafrica e della regione mediterranea. È stata il legume più popolare nel mondo antico, superata poi dal fagiolo.

Acquisto

Quando le acquistate controllate che i baccelli risultino duri, croccanti e pieni, privi di macchie, muffe e screpolature. L’interno del baccello deve essere umido e fresco. Possono essere congelate: dopo averle sbollentate per circa 3 minuti, si lasciano raffreddare e si ripongono in sacchetti di plastica. Le fave di Leonforte in Sicilia sono considerate eccezionali.

Proprietà

Ricche di salutari fibre, proteine vegetali, vitamine del gruppo B, ferro e fosforo, sono energizzanti, depurative e toniche. Adatte agli sportivi, ai bambini e agli anziani, sono adatte per chi consuma poca carne e latte o è vegetariano, in quanto contiene sostanze nutritive che sono ben assorbite dall’organismo.

Curiosità

Già coltivate nell’età del bronzo, le fave si erano circondate di “una macabra nomea”. Nell’antica penisola ellenica si riteneva infatti che Cerere avesse donato ad una città dell’Arcadia i semi di tutti i legumi tranne quelli delle fave, cui era legata la superstizione di “albergare le anime dei morti”, credenza avvalorata anche da Pitagora nei suoi scritti.

Tutte le ricette con Fave

Riso basmati con verdure primaverili in salsa di pomodoro

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile 40 minuti 60 minuti

Farfalle con fiori di zucca, fave e cipollotti

Ricetta vegetarianaSenza latte e derivati Difficoltà: Facile 30 minuti 25 minuti

Carciofi rosolati con crema di fave fresche

Ricetta vegetarianaSenza glutineSenza latte e derivatiVegan Difficoltà: Facile 50 minuti 30 minuti
css.php