Home Cetriolo

Cetriolo

Originario dell’India, il cetriolo era già conosciuto e coltivato all’epoca dei Romani che lo utilizzavano sia come alimento che come cosmetico. Lo scrittore Plinio ne parla spesso nelle sue opere, ricordando che l’imperatore Tiberio ne era un grande ed incontenibile consumatore, tanto da obbligare al consumo tutta la sua corte.

Acquisto

Controllate che la buccia sia di colore verde marcato, che non siano secchi al tatto o ammaccati alle estremità. Se non digerite i semi contenuti nella polpa, scegliete cetrioli di piccolo taglio, che ne hanno pochi perchè più immaturi. Possono anche essere conservati a fette, sotto sale, per diversi giorni.

Proprietà

Contengono più acqua di qualsiasi altra bibita, oltre a un discreto tenore di minerali e vitamine. In più, grazie alle fibre, sono utili per l’attività dell’intestino. Aiutano i reni ad eliminare i liquidi e le tossine. Sazianti ma con contenuto calorico bassissimo (le calorie per etto sono solo 14), sono indicati nelle diete dimagranti.

Tutte le ricette con Cetriolo
Ricetta di Diletta Poggiali
Ricetta di Roberta Rossi Brunori

Insalata greca con anguria e feta

Secondo Ricetta vegetarianaSenza glutine Difficoltà: Facile Preparazione: 20 minuti
Ricetta di Laura Degortes
Ricetta di Diletta Poggiali
insalata di farro
Ricetta di Barbara Toselli

Insalata di farro con pomodori confit in salsa di yogurt

Primo Ricetta vegetariana Difficoltà: facile Preparazione: 20 minuti Cottura: 1 ora
Ricetta di Stefano Navaro

Ghiaccioli dolci al cetriolo con zenzero e menta

Dessert Difficoltà: facile Preparazione: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli
Ricetta di Vittoria Lucii
Ricetta di Cornelia Schinharl
css.php