5 | 3 voto/i

Ricette, piatti e alimenti tra i più desiderati nella bella stagione primaverili vengono raccontati da una recente indagine conoscitiva che ci offre spunti di riflessione sulle tendenze alimentari Italiane tra riferimenti che rimangono ancora molto classici e tradizionali e nuove propensioni a combinazioni alternative. Scopriamole insieme!

Periodicamente le varie aziende che si occupano di cibo trasformato e cucinato intendendo con questo quelle che in qualche modo entrano in relazione con le strutture ristorative per semplici prenotazioni o distribuzione dei piatti a casa presentano delle ricerche sulle tendenze alimentari del momento.

Una delle più importanti strutturata sulla prenotazione dinamica del ristorante online ha presentato uno specchio sulle tendenze di primavera rispetto ai desideri di cibo e piatti pronti da consumare.

Per una buona fetta di utenti le preferenze devo dire rimangono molto classiche, raccontano ad esempio di amare ancora moltissimo i primi piatti magari tradizionali e ben fatti con la curiosa eccezione del risotto che viene percepito meno adatto a una stagione progressivamente calda.

C’è poi spesso il forte desiderio di consumare pesce di tutti i tipi con preferenza dei crostacei e resiste ancora saldamente la richiesta di piatti di carne di preferenza la barbecue e con una tendenza a volte rimarcata verso il crudo come la diffusa tartare.

Piacevole devo dire riscontrare che tra i ristoranti più ricercati e desiderati come esperienza sensoriale ci siano quelli che propongono una cucina di stampo prettamente mediterraneo spesso molto in sintonia con il concetto di benessere e salute anche solo indirettamente.

Viene inoltre rilevata una buona propensione e ricerca di piatti etnici, anche qui però per la maggioranza con indicazioni ormai diventate classiche e molto diffuse come sushi, paella, hummus e couscous.

Solo quando si sollecita nel descrivere le nuove tendenze del gusto meno tradizionale si evidenzia come il piatto super star rimane attualmente sempre la poke bowl ormai declinata in moltissime varianti possibili con chiare contaminazioni nazionali.

Sempre a proposito di contaminazioni etniche incrociate colpisce il riferimento importante al sushi all’italiana anche qui in varie declinazioni, all’adattamento di condimenti classici Italiani con cibi nuovi come nel caso della carbonara, alla trasformazione di preparazioni nativamente dolci in proposte alternative come i cannoli e le cheesecake salati.

A livello di prodotti di stagione primaverili tra quelli più indicati come preferenze da ritrovare nei piatti ci sono le fragole e in prospettiva le ciliegie, gli asparagi nelle diverse versioni, i carciofi e tutto quello che in generale ha a che fare con il risveglio della natura come germogli e erbe selvatiche tra cui l’ortica.

Molto più scontate le indicazioni sui dolci visto che il gelato all’italiana rimane un leader indiscusso seguito da altri classici come tiramisù e cheesecake, mentre ai miei occhi in maniera incredibile i dessert di frutta vengono ancora poco considerati malgrado le loro innumerevoli virtù tra gusto, piacere e salute!

Insomma elementi sui cui riflettere per le mie prossime proposte qui sul blog e sulla sempre più bella rivista Cucina Naturale!!!

5 | 3 voto/i

Quali ricette e piatti si preferiscono in primavera? - Ultima modifica: 2021-03-25T10:29:33+01:00 da Giuseppe Capano
Quali ricette e piatti si preferiscono in primavera? - Ultima modifica: 2021-03-25T10:29:33+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome