Mai provata un’insalata di tarassaco? Provateci con questa ricetta allora!

5 | 2 voto/i

Una buonissima insalata nata dopo il raccolto del giorno di tenere foglie di tarassaco che si sono armonizzate al meglio con i restanti ingredienti e il condimento speciale!

La soluzione più semplice e immediata per consumare subito le tenere foglie di tarassaco raccolte nei campi senza lasciarle sciupare dal tempo è stata quella di preparare una buona insalata sfruttando altri ingredienti presenti in dispensa.

Che poi è la soluzione migliore anche per sentire in profondità l’aroma amaro e allo stesso tempo molto piacevole di questa erba di campo ricca di preziosi e benefici flavonoidi e con una spiccata abbondanza di vitamine del gruppo A, B1, B2 e C, altro che integratori!!!

Quindi messi in fila tutti i possibili ingredienti di accompagnamento al tarassaco alla fine abbiamo per prima cosa scelto un frutto per fare in modo che la sua dolcezza rendesse ancora più piacevole gustare le verdi foglie.

Per poi passare a delle carote tagliate in mezze rondelline sottili e delle mandorle che abbiamo tostato per esaltarne ancora di più l’aroma.

Rimaneva poi da decidere il condimento e siamo rimasti su un per me molto classico abbinamento tra l’eccellente zenzero e il fantastico limone fatti abbracciare in un’unica cosa grazie a un buon olio d’oliva di qualità.

Altri protagonisti collaterali sono stati i semi di canapa e il tutto ci ha convinto tanto che con mia sorpresa non è rimasta neanche una foglia verde di tarassaco nei piatti.

Oltre a gustarci una buona insalata ci siamo regalati anche un effetto collaterale depurativo, disintossicante e diuretico grazie al nostro fresco tarassaco.

Eliminando le tossine in eccesso, aiutando il fegato a svolgere al meglio il suo prezioso lavoro e l’intestino a completare al meglio il lavoro post digestivo.

Tutte cose importanti, ma alla fine conta che l’insalata è piaciuta tanto e questo è quello che è più bello sottolineare!

Insalatina di tarassaco con mandorle tostate e condimento al limone e zenzero

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 limone,
  • 50 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 4 piccole carote,
  • 150 g circa di foglioline tenere di tarassaco,
  • 1 mela renetta o golden,
  • 40 g circa di zenzero fresco,
  • 2 cucchiai di semi di canapa decorticati,
  • olio extravergine d'oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare il limone e asciugarlo, grattugiare una parte della buccia e spremere il succo, mescolare subito 3-4 cucchiai di olio con la buccia del limone e lasciare in infusione per 30 minuti.
  2. In una padellina tostare le mandorle a calore basso per 5 minuti circa, raffreddarle e tagliarle in scagliette, pulire le carote e tagliarle in mezze rondelle, lavare e asciugare delicatamente il tarassaco.
  3. Sbucciare la mela, eliminare semi e torsolo dividendola in 4 spicchi, affettarla e bagnarla subito con un poco di succo di limone.
  4. Pelare con cura e grattugiare lo zenzero raccogliendo il ricavato in una ciotola, aggiungere 2-3 cucchiai di succo di limone, l’olio profumato al limone e poco sale, mescolare a lungo.
  5. Riunire insieme in un’unica ciotola o in 4 più piccole tarassaco, carote, mela e mandorle, condirle con la salsina allo zenzero e completare con i semi di canapa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome