4 | 5 voto/i

Una delle migliori combinazione tra prodotti del mare e verdura vede protagonisti finocchi e pesce la cui buona sinergia ha fatto nascere nel tempo numerosi e gustose ricette come quelle che vi suggerisco in questo post e che possono anche rappresentare delle ottime idee per il cenone di fine anno!

Finocchi e pesce possono apparire facilmente all’orizzonte nel momento in cui cerchiamo di trovare una proposta sana e buona per il cenone di fine anno sia in termine di un piccolo antipasto, che di un primo o un secondo.

Questo perché i due ingredienti si integrano molto bene insieme, non a caso finocchi e pesce compaiono in diverse mie ricette presente sul sito di Cucina Naturale e più avanti ne racconterò alcune con i relativi link così da facilitarvi meglio la scelta!

In ogni caso credo che conosciate tutti il finocchio, un ottimo ortaggio dal colore bianco che sa deliziarci sia a crudo ad esempio in insalate o pinzimoni, sia in cottura dove sprigiona una dolcezza aromatica del tutto unica e esclusiva che da sempre ha effettivamente speciali affinità nell’abbinamento con l’elemento mare.

Tutto questo è aiutato dal fatto che il sapore del finocchio ricorda direttamente l’anice, spezia dalla forte simbiosi con il pesce come spesso capita di trovare in molte proposte della nostra cucina regionale!

In più la polpa del finocchio in combinazione con il pesce può rimanere sia fortemente croccante che piacevolmente morbida e vellutata, mantenendo sempre un profilo rinfrescante e aperitivo, con un assenza quasi totale di grassi e una interessante ricchezza di preziosa fibra.

Per la cucina che mette al centro della sua attenzione l’incrocio intelligente tra pesce e verdura, ne avevo parlato già di recente in questo post, è una risorsa straordinaria, considerando anche che i suoi semi al pari di quelli di anice sono tra le spezie più usate nella cottura del pesce pur con l’accortezza di saperli dosare senza eccessi.

La cosa bella è che non ci sono limiti agli abbinamenti con i prodotti di mare di ogni tipo e al contrario di altre verdure si può cucinare tranquillamente insieme al pesce prescelto, anzi questo è spesso il segreto della riuscita dei piatti in cui sono presenti finocchi e pesce.

Un bel esempio è questa “Coda di rospo con crema di finocchio e chips di topinambur” che mi sembra già un ottimo inizio nella ricerca di un buon piatto di finocchi e pesce per la fine dell’anno.

Altrimenti molto stuzzicanti sono queste “Sfoglie croccanti con pesce, ortaggi e melagrana” in cui compare anche un attraente frutto rosso invernale e molto natalizio come la melagrana.

Se invece cerchiamo una proposta esclusiva e molto originale vi consiglio questi “Tortini di mele e finocchi con salmone e bottarga”.

Che come racconta la sua didascalia è un sano piatto insolito e gustoso, povero di zuccheri e adatto per chi desidera tener bassa la glicemia, in cui la delicatezza delle mele e dei finocchi si combina con il sapore più forte del pesce e della bottarga.

Se ancora insoddisfatti eccovi allora una proposta del tutto nuova che ancora devo pubblicare, ma che vi lascio in anteprima con questa breve, ma chiara, descrizione.

Mondate e lavate con cura dei finocchi tagliandoli in spicchi sottili, conditeli con un trito misto di aglio, timo, prezzemolo e buccia di limone, saltateli inizialmente in una padella per pochi minuti insieme a poco olio e sale.

Quindi ricoprite dei filetti di pesce bianco a vostra scelta stesi in una teglia, cospargete con dei semi di papavero e passate nel forno caldo a 190 gradi per 10 minuti circa degustando pesce finocchi insieme in un piatto ricco di sapore e proteine.

 

4 | 5 voto/i

Finocchi e pesce un gustoso abbinamento - Ultima modifica: 2020-12-28T18:12:57+01:00 da Giuseppe Capano
Finocchi e pesce un gustoso abbinamento - Ultima modifica: 2020-12-28T18:12:57+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome