5 | 3 voto/i

Parliamo in questo intervento di un primo gruppo di erbe aromatiche digestive tra le tante che è possibile utilizzare in cucina per favorire l’assimilazione del cibo soprattutto quando non riusciamo a controllare al meglio le preparazioni che stiamo realizzando in un contesto concitato come quello che caratterizza spesso le feste di natale!

L’uso di erbe aromatiche digestive può essere del tutto superfluo se si fanno scelte di abbinamenti corretti in cucina e si ricorre all'utilizzo di cibi sani trasformati con le tecniche di preparazione e cottura migliori come quella a vapore.

Questo però, per quanto possiamo fare attenzione, non sempre è possibile per molteplici motivi che non necessariamente dipendono direttamente dalla nostra volontà.

Può essere una questione di materie prime non adatte, di strumenti di trasformazione non funzionanti a dovere, di tempi di preparazioni troppo ristretti e così via.

In questa ottica le erbe aromatiche digestive possono essere un alleato prezioso, possiamo ad esempio intervenire piacevolmente in fase preventiva con l’uso attento di alcune di queste buone e profumate erbe aromatiche, amiche sempre pronte a farci del bene lasciandoci in dono i loro aromi e profumi.

A maggior ragione in periodo di feste intense e coinvolgenti come quelle che ruotano intorno al natale in cui gli eccessi e l’abbondanza di ingredienti, condimenti e libagioni varie rischia di squilibrare anche molto l’assimilazione del cibo consumato.

L’elenco delle erbe aromatiche digestive è virtualmente lungo sconfinando poi in prodotti della terra paralleli al mondo delle spezie vere e proprie.

Ne vediamo in questo intervento cinque con la promessa di analizzarne altre fornendo sempre le indicazioni d’uso migliori e i relativi consigli.

  • Basilico: classica erba estiva che ha un ottima efficacia anche in inverno utilizzando la buona versione secca sopratutto in abbinamento a salse e sughi, cioè dove sono presenti liquidi caldi che ne amplificano l’azione.
  • Dragoncello: è un ottimo amico della digestione, fresco unitelo a insalate e piatti di pesce, secco utilizzatelo con il pesce in combinazione con le verdure.
  • Origano: ottimo l’effetto digestivo con un uso estremamente polivalente, abbinatelo a salse di ogni tipo con predilezione per il pomodoro, preparazioni di carne, pesce, verdure al forno e ripieni.
  • Rosmarino: estremamente efficace ha un grande spettro d’uso, in genere è preferibile usare la versione fresca che si trova comodamente tutto l’anno, ma all'occorrenza anche quello secco può essere una discreta alternativa, si combina ottimamente con la salvia e il prezzemolo per accompagnare carni, pesci, ortaggi cotti, zuppe, cereali e legumi.
  • Salvia: amica stretta del rosmarino e efficace nei casi particolari di gonfiore e disturbi intestinali post pasto, si abbina allo stesso modo del rosmarino.

5 | 3 voto/i

Erbe aromatiche digestive per natale - Ultima modifica: 2020-12-20T18:55:14+01:00 da Giuseppe Capano
Erbe aromatiche digestive per natale - Ultima modifica: 2020-12-20T18:55:14+01:00 da Giuseppe Capano

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome