Primi piatti golosi
Gnocchi con farine diverse


Se amate gli gnocchi e volete sperimentare qualcosa di nuovo, eccovi accontentati: farina di riso, castagne, grano saraceno per prepararli, ortaggi ed erbe aromatiche per condirli. E buon appetito!

Un piatto povero della tradizione italiana, ricco di sostanze e di gusto, che si è diffuso in tutto il mondo sono gli gnocchi. I più diffusi sono quelli di patate, ma si possono realizzare anche con ingredienti diversi: farine differenti, con o senza uova, con pane e verdure varie. Si possono creare, ad esempio, gli gnocchi usando la farina di grano saraceno, rustica e ruvida, che permette di assorbire meglio il condimento.

Per impasti a prova di chef

  • Se la ricetta prevede di lessare le patate è importante non cuocerle troppo, per evitare che trattengano acqua, con la conseguenza di aggiungere troppa farina.
  • Per tritare le erbe aromatiche come rosmarino e salvia è utile separare le foglie dai rametti legnosi e, dopo averle lavate, asciugarle con cura per facilitare il taglio.
  • Le superfici di lavoro ideali per preparare gli gnocchi sono il legno o il marmo.
  • Mentre si preparano gli gnocchi è bene infarinare a dovere sia l’impasto sia la superficie di lavorazione.
  • Gli gnocchi una volta fatti, in attesa di cottura, vanno conservati su un vassoio sempre ben infarinati.

I tradizionali gnocchi di patate

Ingredienti per 6 persone: 1 kg di patate, 250 g di farina, sale.
Lessate le patate in acqua bollente salata, pelarle e passarle allo schiacciapatate. Amalgamare alla purea la farina lavorando il tutto finché diventa un composto omogeneo. Regolare la quantità di farina a seconda del tipo di patata usata. Non aggiungerne troppa perché gli gnocchi diventerebbero troppo duri ma nemmeno poca per evitare che si disfino in cottura. Formare dei rotolini del diametro di 1,5 centimetri e tagliarli a pezzetti lunghi 2-3 centimetri. Premere leggermente con il pollice al centro di ogni pezzetto e passarli su una spianatoia infarinata. Lessarli in abbondante acqua salata e, quando galleggiano, scolarli con un mestolo forato. Condirli con burro fuso e salvia, formaggi, pomodoro e parmigiano, ragù o altro sugo a piacere.

Ecco 5 ricette per preparare ottimi gnocchi con farine diverse.

Gnocchi di riso, topinambur e radicchio
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Felicia Sguazzi

Gnocchi di grano saraceno in salsa di formaggio erborinato di capra
Difficoltà: Media
Preparazione: 45 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

Gnocchetti di castagne con salsa bicolore
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Gnocchetti di farro al pomodoro e farcia di pane
Difficoltà: Facile
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Gnocchi di patate e riso con cavolfiori e curcuma
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome