Tisane sistema immunitario
Vitamina C e zinco per il sistema immunitario

Tisana sistema immunitario
5 | 2 voto/i

Facciamo il pieno di micronutrienti con queste 4 tisane da preparare in casa ottime per prevenire e combattere i malanni di stagione: febbre, mal di gola, tosse e raffreddore

Temperature più basse, primi freddi ed ecco lì in agguato febbre, mal di gola, tosse, raffreddore...insomma quelli che possiamo definire i malanni di stagione. E allora, è arrivato il momento di prenderci cura del nostro sistema immunitario in modo che sia pronto a proteggerci dalle infezioni di virus e batteri responsabili delle malattie da raffreddamento e da influenza!

Dal momento che il nostro sistema immunitario è la barriera più importante che ci protegge dalle infezioni di virus e batteri, è bene che sia in perfetta forma e funzionante al 100%. Di cosa ha bisogno il sistema immunitario per essere in salute? Ha bisogno di alcuni micronutrienti che ritroviamo anche nelle nostre erbe da bere: vitamina C e zinco.

Solitamente quando si pensa a rinforzare il sistema immunitario si pensa subito alla vitamina C, in realtà è sempre bene abbinarci anche dello zinco. Spesso si tende a fare un pieno di vitamina C, ma è dall'azione sinergica tra questa vitamina e lo zinco che si ottiene un'azione preventiva (maggiore capacità di difesa) e nel caso ci sia qualche sintomo avremo anche una riduzione dei tempi di malattia e anche una sintomatologia più leggera. La vitamina C ha un'azione antiossidante molto importante che è alla base della sua attività antimicrobica, mentre lo zinco stimola il corretto funzionamento del timo (ghiandola responsabile della maturazione dei linfociti T, globuli bianchi coinvolti nel fronteggiare infezioni da batteri e virus).

Quindi via libera a tisane con piante che contengono la coppia vitamina C e zinco.

PIANTE RICCHE IN ZINCO

CACAO: fave di cacao, ma anche cacao amaro in polvere sono tra le principali fonti di zinco, non è infatti un caso che sia proprio l'inverno il periodo in cui ci sia un maggiore consumo di questo alimento, che ormai sempre più spesso è entrato a far parte di diverse tisane, non solo per lo sportivo, ma anche per rinforzare il sistema immunitario.

BACCHE DI GOJI: (Licium barbarum) queste bacche, originarie delle zone dell’Himalaya e del Tibet, sono tra le bacche con maggior contenuto di zinco e per questo usate spesso nelle tisane per rinforzare il sistema immunitario, insieme ai frutti di ribes nero e alla rosa canina.

MORINGA: pianta dalle molteplici proprietà tra cui quella di sostenere il sistema immunitario proprio grazie alla sua ricchezza di minerali, in particolare zinco e vitamine tra cui la vitamina C. Inoltre le foglie di questo albero contengono anche quelle del gruppo B, ma anche ferro e magnesio e diversi aminoacidi.

ROOIBOS: il tè rosso africano, privo di tannini, teina e caffeina, adatto anche ai bambini, ricchissimo di diversi sali minerali tra cui magnesio e il nostro zinco, e vitamine come la vitamina C, spesso utilizzato nelle riniti allergiche per la riduzione della sintomatologia come naso che cola e starnuti.

PIANTE RICCHE DI VITAMINA C

ROSA CANINA: di questa pianta dai bellissimi frutti (in realtà si tratta di falsi frutti), di color rosso, spesso sulle tavole natalizie come addobbo, diversi studi scientifici hanno dimostrato che ha un'elevata concentrazione di vitamina C facilmente biodisponibile (assorbibile) dal nostro organismo, e per questo rientra in molte preparazioni di tisane, ma anche integratori per rinforzare il sistema immunitario e trattare malattie da raffreddamento.

KARKADE’: tè di ibisco o Abissinia, dal colore rosso rubino e dal sapore leggermente acidulo, ha un’elevata concentrazione di vitamina C, ed è spesso utilizzato nella preparazione di tisane per rinforzare il sistema immunitario soprattutto a titolo preventivo.

ACEROLA: contiene circa 30-50 volte più vitamina C degli agrumi, fa parte della stessa famiglia della rosa canina, con frutti rossi. Originario dell’America centrale e in particolare del Brasile, il succo era usato tradizionalmente per curare il mal di gola.

RIBES NERO: i frutti di questa pianta sono ricchissimi di vitamina C e insieme alle bacche di goji ricche di zinco si può preparare un’ottima tisana mangia e bevi.

4 TISANE DA PREPARARE IN CASA

Le tisane per estrarre la vitamina C devono essere preparate utilizzando acqua a temperatura ambiente o leggermente tiepida, per evitare di distruggere la vitamina C che è sensibile al calore.

TISANA SOLUBILE AL CACAO: trattamento d’urto

Si tratta di una tisana da poter usare come trattamento d’urto in caso sia già in corso un’infezione batterica o virale, vista la sua importante concentrazione di vitamina C.
Per una tazza d’acqua a temperatura ambiente si usa 1 cucchiaino di acerola in polvere e 2 cucchiaini di cacao amaro in polvere. Si scioglie il tutto, e se ne bevono 2 tazze al giorno fino al miglioramento dei sintomi.

TISANA PREVENTIVA

1 cucchiaio di fave di cacao e bacche goji, 1 cucchiaino di karkadè, 1 ½ cucchiaini di frutti di rosa canina, si mette il tutto in una tazza con acqua leggermente tiepida e si lascia in infusione almeno 1 ora. Se ne beve da 1 a 2 tazze al giorno.

TISANA PER I PIU’ PICCOLI

Si usa 1 cucchiaio di rooibos e 1 cucchiaio di fave di cacao o bacche di goji, si lascia in infusione 30 -40 minuti e se ne bevono 1-2 tazze al giorno.

TISANA IN CONVALESCENZA

Preparata con 1 cucchiaio di rooibos e 1 di moringa, per una tazza d’acqua tiepida e lasciato in infusione per 30 minuti, si rivela un’ottima tisana da usare durante la convalescenza per riprendersi dal raffreddore o influenza. Proprio grazie ai diversi principi attivi contenenti nella moringa che ne fanno un ottimo rimedio ricostituente.

 

 

 

5 | 2 voto/i

Vitamina C e zinco per il sistema immunitario - Ultima modifica: 2020-10-23T08:02:53+02:00 da Sabina Tavolieri
Vitamina C e zinco per il sistema immunitario - Ultima modifica: 2020-10-23T08:02:53+02:00 da Sabina Tavolieri

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome