Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
15 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
480 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Morbidi, delicati, nutrienti gli gnocchi alla romana sono un classico della cucina italiana. L’abbinamento di semolino, latte e parmigiano ne fa un piatto unico e riscaldante, ricco di calcio, particolarmente indicato per un pranzo festivo e molto gradito ai bambini. Insieme alla ricetta tradizionale vi proponiamo tre gustose variazioni, studiate per soddisfare chi ha esigenze nutrizionali diverse.

Istruzioni

  1. Scaldate il latte senza farlo bollire, unite 30 g di burro, un pizzico di sale e uno di noce moscata. Versate a pioggia il semolino e proseguite la cottura, facendo sobbollire a fiamma bassa e mescolando sempre, finché il composto non si staccherà dal fondo. Badate che non si formino grumi e che il semolino non si attacchi. Levate dal fuoco, aggiungeteeventualmente i tuorli battuti con un goccio di latte e il gruviera. Mescolate bene.
  2. Versate il semolino su uno o più vassoi bagnati con acqua fredda, formando uno strato di circa 1,5 cm; lisciatene la superficie con una paletta di legno bagnata.Lasciate raffreddare in modo che il semolino diventi compatto.
  3. Ricavate a questo punto dei dischi con l’aiuto di un bicchiere o di una tazzina del diametro di 4-5 cm e disponeteli leggermente sovrapposti l’uno sull’altro in una pirofila ben imburrata. Utilizzate, impastandoli, anche i ritagli.
  4. Cospargete gli gnocchi con il parmigiano, qualche fiocchetto di burro e infornateli a 220 °C per circa 15 minuti, finché in superficie si sarà formata una crosticina dorata. Serviteli ben caldi, con eventuale altro parmigiano da aggiungere a piacere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome