Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti di preparazione
35 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
540 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Tritate l'aglio e mettetelo a rosolare insieme al rosmarino in una padella con 4 cucchiai d'olio per 2-3 minuti a calore medio. Aggiungete il cavolo nero mondato e affettato sottilmente, salate, coprite e cuocete a calore medio-basso per 25 minuti, versando poca acqua se serve.
  2. Dividete il cavolfiore in cimette piccole e lessatelo in abbondante acqua salata. Dopo 5 minuti recuperate 12 cimette e disponetele in un piatto, oliatele leggermente e aromatizzatene solo i fiori con un pizzico di paprica; conservatele poi al caldo. Calcolate altri 10 minuti di bollitura per il cavolfiore rimasto in pentola: deve diventare molto tenero.
  3. Scolatelo con una schiumarola conservando l'acqua di cottura al caldo; frullatelo ancora bollente insieme al taleggio ridotto in dadini, allo zafferano, al latte e a un pizzico di sale ricavando una crema omogenea.
  4. Lessate la pasta nell'acqua di cottura dei cavolfiori, scolatela molto al dente e tuffatela nella padella con la verdura insieme a poca acqua di cottura, facendola saltare per un minuto a calore vivace
  5. Distribuite le bavette nei piatti, conditele con la salsa di cavolfiore, decorate con le cimette alla paprica e servite subito.

Note

Il piatto necessita d’un vino che sappia esprimere sapori e profumi con la stessa forza espressiva: usate una Ribolla Gialla del Collio, dalla tipica sapidità.

LASCIA UN COMMENTO