Ricette antifreddo particolarmente ricche di minerali e vitamine, equilibrate di grassi e proteine, perfette da preparare nelle fredde giornate dopo i “bagordi” delle feste

5 ricette che riscaldano: Sformato di carciofi e cavolo romanesco in crosta di patate - Minestra verde di avena e lenticchie al rafano - Gran risotto speziato al cavolfiore - Plumcake integrale al limone - Dessert a strati con banane e frutta secca

Nel cuore dell’inverno, dopo l’abbondanza natalizia a tavola, ci vogliono piatti semplici, leggeri e molto riscaldanti. Ecco allora le minestre a base di verdure, i primi piatti realizzati con le spezie, le verdure cotte proposte come contorno o come secondo. Non devono mancare anche i legumi secchi che d’inverno costituiscono un’ottima alternativa alla carne. E per tirarsi su di morale arrivano in aiuto rustici dolci alla frutta fresca o secca, ideali per la prima colazione o la merenda. Inoltre non bisogna dimenticare che pasti regolari, ben curati e ricchi di carboidrati, possono aiutare a vincere il freddo e migliorare l’umore, reso talvolta un po’ tenebroso dalle giornate buie. Queste ultime sostanze sembrano infatti contribuire a mantenere costante il livello di serotonina nel sangue, ormone che conferisce senso di benessere, attenua le tensioni nervose e gli squilibri dell’appetito.

Ecco le nostre proposte tutte da gustare!

Sformato di carciofi e cavolo romanesco in crosta di patate
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Laura Degortes

Minestra verde di avena e lenticchie al rafano
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Gran risotto speziato al cavolfiore
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Plumcake integrale al limone
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Marco Bianchi

Dessert a strati con banane e frutta secca
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here