Zuppa rustica di pane e cavolo nero - Ultima modifica: 2017-02-14T10:11:08+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
10 minuti di preparazione
30 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
350 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Sfogliate il cavolo nero, scartate la coste più dure e il torsolo e affettate a striscioline la parte più tenera delle foglie. Affettate finemente la parte bianca del porro e schiacciate i pomodori pelati in un piatto.
  2. Scaldate 3 cucchiai d’olio in un tegame dal bordo alto, preferibilmente di terracotta, e fate rosolare il porro con 2 spicchi d’aglio tritati e il peperoncino. Aggiungete i pomodori e lasciate insaporire per qualche minuto. Unite i fagiolisgocciolati, l’alloro e il cavolo nero. Mescolate bene, controllate il sale, coprite col brodo già portato a bollore e proseguite la cottura senza coperchio per 20 minuti. Il risultato finale dovrà essere piuttosto brodoso, se necessario aggiungete poca acqua durante la cottura.
  3. Tostate le fette di pane da entrambi i lati. Strofinatele leggermente con lo spicchio d’aglio rimasto e sistematele sul fondo di una grande zuppiera. Copritele con la zuppa bollente e lasciate riposare, con un coperchio, per circa 5 minuti.
  4. Dividete la zuppa nei piatti, finite con un generoso filo d’olio e un’abbondante grattugiata di pepe.

Note

Con la zuppa rustica di pane e cavolo nero sarà doveroso sorseggiare un Chianti Classico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome