Che amore di vellutata! Una ricetta raffinata e facile da preparare il cui risultato è un buon piatto vegan nutriente e dal sapore morbido e rinfrescante

Vellutata verde al papavero e salvia - Ultima modifica: 2019-01-31T08:24:31+00:00 da Redazione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
15 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
250 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Versate i piselli in una pentola a pressione con 370 ml d’acqua, il finocchio mondato e affettato, le carote a rondelle e le patate pelate e a metà. Portate quasi a bollore senza coprire, quindi unite l’alloro, poco sale grosso e chiudete col coperchio. Riducete la fiamma e dal fischio proseguite per 20 minuti.
  2. Tostate in un pentolino a calore basso i semi di papavero per 5 minuti, toglieteli dal fuoco e dopo un minuto aggiungete ai semi 2 cucchiai d’olio e le foglie di salvia affettate. Mettete sul fuoco a calore basso per un altro minuto, poi levate e lasciate insaporire.
  3. Eliminate l’alloro dai piselli cotti e frullateli finemente in modo da ottenere una crema liscia e vellutata. Controllate il sale e, se necessario, ammorbidite la vellutata con altra acqua o brodo.
  4. Distribuite la crema nei piatti, conditela con l’olio alla salvia e servitela subito. • Se lo desiderate, potete completare il piatto con un po’ di riso basmati lessato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome