La torta salata in crosta di cavolfiore è un piatto unico senza farine e senza glutine, perfetto per chi segue diete keto o chetogeniche.

Il cavolfiore può diventare una crosta salata squisita: va cotta prima in forno, finchè risulta dorata e piuttosto solida in superficie. Se è ancora tenera al tatto, cuocetela in forno finchè risulti un po' rigida, spostando lo stampo nella parte bassa del forno.

La farcia di cipolle, porri e foglie verdi è sia saporita che allo stesso tempo delicata: potete aggiungere le vostre spezie preferite o naturalmente utilizzare altri tipi di verdura (broccoli, o perchè no, anche un altro cavolfiore!). Utilizzate formaggi vegan o tofu al posto della ricotta se siete intolleranti ai latticini, e omettete il parmigiano per la parte dell'involucro: il tortino riuscirà ugualmente!

Difficoltà: facile
25 minuti
50 minuti forno

Ingredienti

Per persone
Per la farcitura:

Istruzioni

  1. Dividete il cavolfiore in cimette. Frullate le cimette in un mixer ottenendo un cous cous di cavolfiore: trasferitelo in una ciotola e salate. Mescolate il cous cous salato e lasciate riposare 5-10 minuti.
  2. Raccoglietelo in un telo pulito da cucina e strizzate facendo fuoriuscire più acqua possibile.
  3. Trasferitelo in un'ampia padella antiaderente, precedentemente oliata con un filo generoso di olio extravergine. Sgranate il cavolfiore e rosolatelo per 10 minuti a fuoco medio-basso, lasciandolo dorare ma non troppo.
  4. Trasferite il cavolfiore in una ciotola e lasciate leggermente intiepidire. Aggiungete il parmigiano grattugiato. Infine aggiungete l'uovo e amalgamate la pastella, che risulterà densa.
  5. Coprite uno stampo da 20-22cm di diametro con carta da forno. Per facilitarvi la copertura appallottolate la carta da forno e poi ri-distendetela. Distribuite il composto di cavolfiore creando una base, non troppo spessa, e il cornicione, non troppo alto (4 cm). Infornate a 200 per 25 minuti o finchè la crosta risulti dorata e solida superficialmente al tatto.
  6. Mentre la base della torta salata cuoce in forno, preparate la farcia. Riducete una cipolla in cubotti, i porri a rondelle e la scarola a striscioline. Rosolate prima cipolle e porri in qualche cucchiaio di olio, per 5 minuti avendo cura di non bruciare il porro (mescolate spesso). Aggiungete la scarola, uno spicchio d'aglio tritato, sale e pepe. Non cuocete troppo: in poco più di qualche minuto tutte le verdure saranno tenere. Aggiungete la ricotta nella padella, mescolate e poi trasferite tutto in una ciotola. Se volete, aggiungete un uovo sbattuto. La farcia è pronta.
  7. Torta in crosta di cavolfiore
    Versate la farcia nella crosta di cavolfiore e infornate nuovamente per 30 minuti a 180°. Sfornate il tortino e, prima di tagliarlo, lasciatelo intiepidire: è necessario perchè si solidifichi perfettamente prima di servirlo.

Note

Piadine di cavolfiore
foto di Icon Media

Con lo stesso metodo potete preparare le piadine di cavolfiore: senza farina, keto e senza glutine.

Voti: 8
Valutazione: 4.88
Tu:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa

Torta salata in crosta di cavolfiore - Ultima modifica: 2020-11-26T20:25:12+01:00 da Chiara Fumagalli
Torta salata in crosta di cavolfiore - Ultima modifica: 2020-11-26T20:25:12+01:00 da Chiara Fumagalli